Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • Tuttothai – Chiang Rai, il White Temple e tutti al mare

    Tuttothai-0716-white-temple

    Vorrei sapere chi sparge in giro la voce che i galli cantano all’alba… saranno strani quelli di questo paesino, ma qui alle tre di notte è già un caos. Chi si preoccupava dei russatori molesti ora ha questi galli da pelare. Non serve il sole quindi per svegliarci e ci gustiamo la colazione alle prime luci dell’alba. Prima di scendere a valle passeggiamo nel paesino e interagiamo con i timidi abitanti che, sta volta disarmati, ci regalano qualche sorriso. La discesa è scoscesa nonché un po’ accidentata e ci conduce ad una piccola cascata, niente in confronto al cascatone di Vlao che rischia l’incolumità fisica scivolando tra due scogli.

  • Tuttothai – Doi Suthep, Masterchef Thailandia e il trekk

    Tuttothai-0630

    Il viaggiatore di avventure è abituato ad essere itinerante, ed è a suo agio con la migrazione giornaliera da un alberghetto all’altro. Una volta preso possesso della camera posa il bagaglio in un angolo ed estrae solamente la mise per la notte e l’eventuale cambio per il giorno dopo e lascia tutto il resto intatto.
    Dormire due notti nello stesso posto però lo manda in crisi. La smania di fare ordine, di dividere le magliette sporche da quelle pulite, le mutande usate da quelle nuove, i calzetti puzzolenti da quelli profumati, fa si che, per una strana legge della fisica, il volume dei panni lievita inesorabilmente tanto da rendere lo zaino insufficiente per contenere di nuovo il tutto.

  • Tuttothai – In bici a Sukothai e poi rotta verso Chiang Mai

    Tuttothai-0360

    Lasciata alle spalle Ayutthaya viaggiamo verso la tappa intermedia di Lopburi con il nostro pulmino full optional munito di sedili in pelle, aria condizionata, connessione bluetooth, impianto surround da 2.000 watt e illuminazione psichedelica. Approfittiamo della sosta al tempio invaso dalle scimmie di Prang Sam Yod per far spulciare per bene Jean e per consentire ai nostri amici Brexit, Matach e LittleLaura, di cambiare le loro sterline in una banca del luogo.

  • Tuttothai – Il mercato galleggiante, le cascate di Erawan e le rovine di Ayutthaya

    Tuttothai-damneon-saudak

    Per Vlao non è facile, dopo un lungo viaggio intercontinentale, presentarsi ai compagni proponendo subito, brutalmente, senza pietà una partenza alle sette del mattino. Ma dalla sua ha valide ragioni e, per trasferirle agli altri, decide di avvalersi di una buona cena e di una capatina allo Sky Bar a due passi dall’albergo. La tattica del bastone e della carota porta i suoi frutti e il golden mango che chiude il pasto abbinato alla vista dal terrazzo a picco sulla città fa digerire al […]

  • Ready to go… Thailandia!

    Sanphet-Prasat

    Per un bel viaggetto “invernale” e cosa c’è di meglio che un salto nel sud est asiatico? Thailandia quest’anno è la meta, quella confusionaria di Bangkok, quella storica con i mille templi, quella naturalistica dell’estremo nord, quella brulicante dei mercatini e quella rilassante del Mare delle Andamane. Un mix di colori, suoni e sapori che Vlao e Martimarti non vedono l’ora di affrontare. Con il treno per Roma inizia il viaggio!

Guarda un po #7

Postato da Vlao IL 1 giugno 2012 - 18:19 Aggiungi Commento

Nemico Pubblico n.1 - L'istinto di morte

Nemico Pubblico N.1

I film con più capitoli sono sempre problematici. Almeno per come sono fatto io, una volta visto il primo mi costringo a vedere anche gli altri, che solitamente sono di qualità discendente. Se poi anche il primo fa pietà… il tutto è una condanna. E’ per questo che giacevano da tempo immane tra i fondi di hard disk Nemico Pubblico n.1 L’Istinto di morte e Nemico Pubblico n.1 L’Ora della Fuga la storia del criminale francese Jaques Mesrine interpretato egregiamente da Vincent Cassel noto marito di Monica Bellucci.

Alla fine ho trovato il coraggio e mi sono butatto nell’impresa e devo dire di ritenermi soddisfatto. Soprattutto la prima parte, una sorta di mix tra gli italiani Vallanzasca e Romanzo Criminale, è veramente ben fatta e non lascia indifferenti. Se avete tre ore da occupare, magari in due tranches, ve lo consiglio.

Unknown - Senza Identità

Unknown – Senza Identità

Finalmente un thriller come si deve… che ti lascia li in sospeso fino alla fine… Unknown – Senza Identità del regista spagnolo Jaume Collet-Serra non sarà di certo un capolavoro, ma merita più attenzione rispetto a quella che suscita il suo scontato titolo. Agenti segreti, complotti, inseguimenti, sparatorie e chi più ne ha più ne metta, qui si trova di tutto e per tutti i gusti. Consigliatissimo per una delle vostre prossime serate cinematografiche casalinghe.

This Must Be The Place

This Must Be The Place

Ero curioso di vedere l’ultima opera del mio regista italiano preferito, purtroppo malauguratamente sfuggitami a suo tempo al cinema. E sono contento di potervi dire che dopo l’Amico di Famiglia e Il Divo, il nostro Paolo Sorrentino sfodera un altro filmone con uno straordinario Sean Penn che ci regala una splendida interpretazione nelle vesti della ex rockstar Cheyenne . This Must Be The Place è accompagnato anche da una bella colonna sonora con tra le chicche include la cover di Lay & Love del mitico Bonnie Principe Billy velocizzata nel suo incedere dai Pezzi di Merda (The Pieces of Shit) un bel pezzo che vi consiglio di procurarvi! Non puzza mica!

Open di Polverigi **updated**

Postato da Vlao IL 21 maggio 2012 - 19:30 2 Commenti

Si è svolta nel weekend la prima edizione dell’Open di Polverigi, istituito qualche anno fa per ospitare il doppio Zander Vlao Vs Danco Anto80 non ha mai preso campo dato il terrore di Anto80 di affrontare la prova.

palle da tennis

Così gli organizzatori visti gli ormai cronici problemi fisici del pibedeoro di via panoramica hanno deciso di riconvertirlo proponendo per la prima edizione una sfida di alta classe tra Danco e Vlao.

L’incontro dispotatosi a porte chiuse (fortunatamente n.d.r.) non sarà annoverato tra i più esaltanti di tutti i tempi.
Complice anche la lunga inattività dei due, e le incapacità tecniche soprattutto di Vlao, che si ricorda come battere solamente al 4° game del 3° set, ne esce fuori un match scialbo che Danco si aggiudica comodamente con un perentorio 6-1 6-2 6-3.

E’ difficile giustificare la debacle di Vlao, ma occorre comunque considerare il suo trend positivo, e la costante crescita col passare dei set che in prospettiva avrebbe portato ad una vittoria al tie break intorno al settimo.

Alcuni addetti ai lavori suppongono inoltre che sia stata tutta una pretattica per convincere Anto80 ad accettare la sfida di doppio e a presentarsi in campo con il suo fisico ormai deteriorato sottovalutando l’avversario con la sua nota presupponenza.

Vlao intervistato in merito ha preferito sorvolare l’argomento… lasciando a tutti l’alone del dubbio.

** UPDATE**

Con apprezzabile solerzia Danco ha concesso la rivincita al derelitto Vlao che ad una settimana di distanza dalla grande debucle ha potuto parzialmente rifarsi.

Dopo uno spettacolare e a tratti spumeggiante set il nostro si è imposto 7-6 al tie break saltando a piedi pari il 6-4 il 6-5 e il 6-6 previsti dalla profezia. Tutta un’altra musica rispetto all’altra volta e qualche scambio degno di nota del quale hanno pututo godere solo le tortorelle uniche spettatrici di questo evento privato.

Nel secondo set Vlao però ha pagato tutto lo sforzo psicofisico della prima parte di gara ed è ripiombato ai suoi standard concedendo a Danco l’1-1 senza opporre particolare resistenza (6-2).

I due al termine del secondo set, stremati dal caldo torrido, hanno concordato che il pareggio poteva bastare e hanno appeso la racchetta al chiodo, almeno fino al prossimo appuntamento agonistico…

La stagione fantacalcistica 2012

Postato da Vlao IL 15 maggio 2012 - 17:43 2 Commenti
Dinamo-erceg-B Va in archivio con il campionato anche la stagione fantacalcistica 2012. Dopo la mesta retrocessione in B dell'anno scorso la Dinamo Erceg era chiamata ad un immediato riscatto ripercorrendo le gesta di 4 anni fa (link) quando per la prima volta conquistò la Serie A. Dopo una partenza in sordina, con qualche punto perso per strada, il collettivo è venuto fuori e forte del miglior attacco del girone 47 goal in 22 partite la Dinamo si è aggiudicata il primo posto all'ultima giornata beffando Iker. Buono anche il cammino in coppa terminato in semifinale di Champions League e ottimo il piazzamento al secondo ...

Doganieri a Stoccolma

Postato da Vlao IL 9 maggio 2012 - 14:52 Aggiungi Commento
Stoccolma "Arrivati all'ingresso che dà sulla strada digitate il codice 1252 ed entrate nel portone... salite le scale e al primo piano troverete una porta... digitate il codice 4214 per aprirla...  una volta varcato l'uscio vedrete di fronte a voi una busta con su scritto un nome di vostra conoscenza... aprite la busta e all'interno troverete le vostre chiavi" Con la speranza che seguendo alla lettera le suddette istruzioni avremmo evitato di passare la notte all'addiaccio, siamo partiti motivatissimi per Stoccolma o meglio per Skavsta, ridente cittadina in mezzo alla tundra svedese, sede di una pista per aerei dove Rayanair spedisce i ...

Laos-raduno

Postato da Vlao IL 2 maggio 2012 - 12:53 Aggiungi Commento
Monte_Conero Dopo aver saltato il primo Laosraduno per cause a lui non imputabili, Vlao si è fatto perdonare durante il ponte del primo Maggio. Cogliendo al volo l'auto invito di Mr.Linux e Mrs.Postamat, Vlao ha organizzato una tre giorni marchigiana a cui hanno partecipato, oltre ai già citati milanesi, l'autoctono Zander e i toscani FulvioAbbestia e la sua ragazza denominata per gli amici La Zecca. [caption id="" align="alignright" width="251" caption="Monte Conero"][/caption] Vlao ha scarrozzato parecchio in questi giorni per mostrare ai laotiani il meglio che offre il Conero ed i suoi dintorni in questa stagione di mezzo tra l'inverno e l'estate. I milanesi, giunti per primi, hanno potuto ...

Marco Dragonball

Postato da Vlao IL 23 aprile 2012 - 14:21 Aggiungi Commento
prezzemolo33 Io gliel'ho detto subito che c'era qualcosa di strano... fatti visitare... cioè vai al pronto soccorso se hai il raffreddore e adesso invece??? Non vedi quella panza??? Detto fatto... il dottore le ha imposto immediatamente una dieta ferrea... niente prezzemolo e banana tutti i giorni a merenda! Via i tacchi sostituiti da comode scarpe da tennis e tira avanti finché puoi. E dopo??? 4 mesi stai a casa per forza, poi se vuoi torni... ma entri dopo e vai via prima... tanto c'è Vlao che pensa a ogni cosa... Eh si Vlao... tutto Vlao... mica è giusto... non è che può fare i ...

Codice Captcha: il peggior nemico dell’uomo

Postato da Vlao IL 16 aprile 2012 - 21:45 2 Commenti
captcha-code Ormai sta invadendo internet... è ovunque e cerca di impedirvi di ottenere quello che volete... lo trovate in moltissimi siti... da quelli più insulsi come il nuovo Inutile Spreco di Banda, dove vi ostacola nell'impresa di lasciare un commento, a quelli più utili come l'ormai imprescindibile Ryanair.com, dove vi annoia ad ogni maledetta ricerca. Quando lo troveremo anche su Google sarà la fine di tutto.  E' il malefico codice Captcha acronimo di completely automated public Turing test to tell computers and humans apart ovvero Test di Turing pubblico e completamente automatico per distinguere computer e umani. Lo conoscerete sicuramente... anche se non avete la più pallida idea ...

Cartoline dal passato: nulla mi turba

Postato da Vlao IL 10 aprile 2012 - 16:40 5 Commenti
nulla-mi-turba Ecco a voi un nuovo concorso con in palio ricchi premi e cottillon... bè in realtà non ho ancora pensato a come remunerare il vincitore, di sicuro gli dedicherò una menzione speciale... e poi non fate sempre i soliti materialisti... questa è l'occasione per ottenere il vostro momento di gloria! GRATIS! Questa qui sopra è una cartolina proveniente dagli archivi segreti di Vlao... e come è possibile notare dal giallume della carta risale a diverso tempo addietro, per la precisione al 18.07.1996 come facilmente riscontrabile dal timbro postale. Come indizio posso dirvi che dall'analisi calligrafica del nostro esperto è stato accertato che lo scrittore è ...

Groupon dinner

Postato da Vlao IL 6 aprile 2012 - 15:43 3 Commenti
pirati2 Se uno ha ragione... ha ragione e bisogna dargliene atto, anche se è Cinallo. Quando si è presentato con l'idea di comprare tramite internet un coupon per una cena a base di carne per quattro persone a 48 euro sono rimasto un po' perplesso. Antipasto, primo, secondo, vino, acqua, dolce e caffè a 12 euro a testa??? Poi facendo due conti ci si siamo detti che era un'azzardo che ci potevamo permettere... ma si dai... "vai Cinallo, acquista il buono con la tua carta di credito gold" Perfezionato l'acquisto ci abbiamo messo un mese prima di trovare una serata sgombra dai nostri ...