Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • 2016 l’anno in blog

    2016

    Che bello il 2016… magari tutti gli anni fossero così! Se gli chiedete cosa si ricorderà tra vent’anni dell’anno trascorso, Vlao non ha dubbi, la data storica che entra di diritto negli annali è il 6 marzo 2016, giorno della lunga attraversata che ha portato definitivamente Martimarti ad Ancona. A quell’epoca il 2016 si prospettava un anno pieno di incognite, con la nuova vita a due da collaudare, con il futuro lavoro per Martimarti da trovare, e tutta una lunga serie di variabili che impedivano di fare pronostici affidabili sull’anno in svolgimento.

  • Random Post: L’anno della bicicletta

    Mountainbike-700x210

    Dopo aver appeso le scarpette al chiodo, dopo aver abbandonato la carriera tennistica, dopo aver tralasciato il nuoto e dopo aver bypassato la palestra, Vlao ha deciso che il 2014 sarà l’anno della bicicletta o meglio della mountain bike! Già in passato aveva flirtato con le due ruote a pedali, si era aggiudicato il giro delle Casine ed ogni estate un paio di uscite sulla sua vecchia Top Gun non se le negava. In realtà anche l’anno scorso aveva provato, ma […]

  • La mafia uccide solo d’estate

    la-mafia-uccide-solo-d-estate-serie-tv

    Il bello di queste serie italiane è anche scoprire tanti nuovi dialetti… dopo il romano di Romanzo Criminale “è finito er tempo der perdono… mò è’r tempo der giudizzio!!!”, il napoletano di Gomorra “L’ommo che po’ fa ammen’ e’ tutt’ cos’, nun tene paur e’ niente”, ora tante belle parole dal palermitano “A te le fece toccare le minne?” stanno facendo diventare Vlao un vero poliglotta.

  • Christmas tree

    alberi_di_natale

    Se più o meno tutti fanno l’albero, non tutti fanno lo stesso albero… c’è chi ricicla sempre il solito conservato in cantina sotto le pinne e il materassino da mare, chi ogni anno compra quello mini già confezionato al supermercato, chi va a spasso al mare e cerca un legno che possa adattarsi allo scopo e infine c’è chi va nel bosco e estirpa un pino secolare da piazzare in salotto e appesantire con chili e chili di addobbi.

  • A.A.A. Vigorsol Reset cercasi disperatamente

    vigorsol-reset

    Lo so… internet è pieno di appelli, molti dei quali io stesso snobbo sistematicamente, ma sta volta la situazione è diversa. Sembra che da un giorno all’altro le forniture di Vigorsol Reset della provincia di Ancona siano state stoppate. Tutti i rivenditori, bar, supermercati, tabacchi, metanari, negozi cinesi hanno finito le scorte delle mitiche micro cingomme.

    No c’è verso di trovare sul mercato quelle scatolette blu da 50 micro pezzi l’una di cui Leorol non riesce più a fare a meno da quando ha smesso di fumare.

  • A cena con… chi c’è c’è

    cena-chi-ce-ce-big

    Ci sono voluti due anni a organizzare un cena reunion post universitaria. Le lunghe sessioni di Whatsapp non hanno mai portato a risultati degni di nota… con Danco depresso, Bartelt troppo impegnato nella carriera lavorativa, con Zizza preso dagli allenamenti per le vecchie glorie, con Danske ancora distratto dall’università, con Greg desaparecido e Vlao per niente curioso di rivedere Anto80 nel suo stato di ormai passivo cinquantenne… era difficile riuscire ad organizzare un meeting come ai vecchi tempi.

    Sono ormai lontani i fasti del Santa Monica quando, appena usciti da Villarey, i sette disquisivano animatamente sul futuro lavorativo prossimo venturo (working progress)… all’epoca dati gli scarsi impegni professionali e sentimentali bastava fissare un giorno per organizzare la rimpatriata… e le cene fioccavano come funghi su una cacca di mucca fresca.

Lenticchiamo in bisca

Postato da Vlao IL 7 gennaio 2017 - 17:30 Aggiungi Commento


befana300Che ne dite di una bella lenticchiata con bisca incorporata per onorare come si deve la befana?

Un’ottima idea, senza dubbio, basta infatti una rapida convocazione via whatsup al gruppo “moscioliamo n’altra volta” per far arrivare una valanga di adesioni!

Vlao sinceramente sperava in qualche defezione, ma a parte chi si trova dall’altra parte del mondo tutti, ma proprio tutti, danno l’ok e la schiera di commensali arriva in men che non si dica alla doppia cifra.

Ma non c’è problema, il pentolone king size c’è, la lenticchia pure e, con la consulenza della tutor Lorybeth, per Martimarti mettere insieme costolette, anzi spuntature, salsicce e gli altri ingredienti è una mera formalità.

Nel frattempo Vlao si occupa della location, innanzitutto occorre liberarsi dell’albero IKEA che quest’anno ci ha lasciato prima del previsto, basta un energico scossone per fargli cadere, oltre alle palline, anche tutti gli aghi! 5 minuti e quel che resta dell’abete è smantellato. Ora serve solo una piccola rivisitazione della sala living ed in un battibaleno anche il tavolone da bisca è imbastito!

A questo punto è tutto pronto, mancano solo gli invitati che non tardano a fare il loro ingresso in campo. Il più rapido come al solito è Zander, poi seguono a ruota Bartelt, Nico e Juju, tallonati da Puntoplus, Simo e Tuttapanna ed in fine, come ogni guest star che si rispetti arriva anche il Cometa accompagnato dalla firstlady Bratz. Formazione al completo, manca solo Manu trattenuto nelle Filippine per motivi turistici.

lenticchia300Giusto il tempo di un rapido riscaldamento a flipper e si dà il via all’assalto del pentolone.

Con tanto di mestolo stile budspencer viene servito il rancio, i piatti fumanti viaggiano direttamente dalla macchina del gas ai posti di combattimento.

Chi col cucchiaio, chi con la forchetta, a seconda delle scuole di pensiero, tutti contribuiscono a dilapidare il sontuoso patrimonio di 1,600 grammi fumanti di lenticchie di Colfiorito.

Vlao e Martimarti, conoscendo bene contro quali mandibole si sarebbero scontrati, con un rapido cambio di gioco, portano via i piatti cupi e lasciano il campo a quelli piani pronti ad accogliere il tagliere misto accompagnato da un pinzimonio rinfrescabocca.

Anche qui, giustamente, i commensali non si tirano indietro e prosciutto, mortazza e formaggio cominciano a sviaggiare impazziti sulla tavola. Anche il cazzimperio riscuote gran successo, finocchi e carote vanno a ruba, solo qualche sedano, furbescamente proposto da Vlao in modo da smaltirne la scorta in eccesso in frigo, sopravvive alla mattanza.

Per concludere il menu epifanico prima la frutta, macedonia ananas-kiwi-banana, e poi il dolce, la novità del natale 2016 secondo Giampaoli, il panettone al gelato!

bisca-clandenstina300Ecco, ora, raggiunta la sazietà, è il momento di trasformare la tavola calda in una bisca clandestina anche se, a dir la verità, la tovaglia rossa non si addice tanto allo scopo.

Juju prende in mano le redini del gioco d’azzardo, s’impossessa del tabellò e comincia a pescare i numeri fortunati. Il ritmo delle estrazioni lascia un po’ a desiderare tant’è che a qualcuno cala rapidamente la palpebra, ma Martimarti resta vigile fino alla fine e si porta a casa la ricca ed agognata tombola… l’unica della serata, dato che, l’acquisto di due cartelle a 50 centesimi, ha ridotto sul lastrico gran parte degli scommettitori sedutisi al tavolo senza le dovute garanzie economiche confidando solo nella remota possibilità di vincere al primo giro.

A questo punto non c’è altro da fare, bisogna passare al piano b, Juju viene furbescamente indotto a seguire le avventure del trenino Thomas lasciando ai grandi la possibilità di scannarsi a Pictionary.

A suon di scarabocchi le due squadre si affrontano a viso aperto regalando tra i vari affreschi biro su carta anche ottimi esempi di astrattismo poco efficaci però al fine ultimo del gioco.

Con la stracciante vittoria dei rossi sui celesti si conclude la seconda parte della serata. Per il terzo tempo restano solo i più temerari che chiudono in bellezza con una immonda puntata di Black Mirror a fare da sfondo ad una sfida all’ultimo sangue a scalaquaranta.

Alle tre passate tutti a nanna consapevoli che quest’anno l’epifania, oltre alle feste, anche una bella pentolona de lenticchia se l’è portata via…

Random Post: Numismatico

Postato da Vlao IL 7 maggio 2009 - 22:33 Aggiungi Commento

Chi di voi non ha a casa una qualsiasi sorta di collezione??? Magari rinchiusa in qualche scatola sopra l’armadio… sepolta da tre diti di polvere… e dalla cui bellezza il mondo è ancora ignaro???

Bè io ne ho più d’una… alle classiche e più gettonate collezioni di monete e banconote dei posti più sperduti del globo… affianco una serie di outsider… tralasciando la collezione di farfalle, sempre utile in mille occasioni …posso vantare una gremita selezione di scatole di fiammiferi… e una curiosa raccolta di capsule di spumante.

Pensavo che fossi l’unico malato che quando si brinda butta via lo champagne e si avventa sul tappo, ma a quanto vedo su internet non sono il solo ad avere questa malsana abitudine… Ho addirittura scoperto che esistono raccoglitori appositi per i tappetti dello spumante!  Cioè… capite??? Questa cosa ha mercato! Confortato dall’aver scoperto di non essere più solo… mi sono fiondato nel negozietto specializzato a Chiaravalle… dove ho potuto soddisfare il mio bisogno primario!

Ultimamente anche il Cometa è stato contagiato, no no… niente tappetti per lui… ma un cinquantone gliel’ho fatto spendere per riordinare monete/banconote e accattare il fantastico raccogli sottobicchieri da birra! Abbiamo chiesto anche la teca per la sua collezione di piatti souvenir… ma il Numismatico quando ha saputo che il Cometa ha comprato il piatto Ireland avendo solo visto Dublino… è rabbrividito e non ne ha voluto sapere… impostore ha detto… e ci ha cacciato fuori!

2016 l’anno in blog

Postato da Vlao IL 2 gennaio 2017 - 17:31 Aggiungi Commento
2016 Che bello il 2016... magari tutti gli anni fossero così! Se gli chiedete cosa si ricorderà tra vent'anni dell'anno trascorso, Vlao non ha dubbi. La data storica che entra di diritto negli annali è il 6 marzo 2016, giorno della lunga attraversata che ha portato definitivamente Martimarti ad Ancona.  Martimarti e la nuova residenza: 06.03.2016 sedili abbattuti, serbatoio a metà, Radio Italia a palla, Martimarti coast-to-coast. A quell'epoca il 2016 si prospettava un anno pieno di incognite, con la nuova vita a due da collaudare, con il futuro lavoro per Martimarti da trovare, e tutta una lunga serie di variabili che impedivano di fare pronostici ...

La mafia uccide solo d’estate

Postato da Vlao IL 21 dicembre 2016 - 17:10 Aggiungi Commento
la-mafia-uccide-solo-d-estate-serie-tv Vlao è sempre un po’ prevenuto, quando guarda un film e tra i titoli iniziali vede quel pannello blu con rai cinema scritto in bianco sa già che ha molte probabilità di trovarsi di fronte al solito film insulso italiano. Il 90% delle volte quel pannello porta direttamente alla solita commediuccia senza il minimo di spessore, con i soliti attori che si riciclano facendo la solita minestra. Ma a volte c'è anche la remota possibilità che nasconda una insperata sorpresa. Una sorpresa, come La mafia uccide solo d’estate, esordio in cellulosa di Pif, la iena che ha deciso di portare sul grande schermo la sua infanzia, ...

Christmas tree

Postato da Vlao IL 8 dicembre 2016 - 13:16 Aggiungi Commento
alberi_di_natale Come ogni anno è arrivato Natale ed è ora di fare l’albero. Il simbolo della festa per eccellenza, quello che non può mancare in ogni casa che si rispetti… dove mettete i regali se no??? Più o meno tutti lo fanno… c'è chi ricicla sempre il solito conservato in cantina sotto le pinne, la maschera e il materassino da mare, chi ogni anno compra quello mini già confezionato al supermercato, chi va a spasso al mare e cerca un legno che possa adattarsi allo scopo o chi addirittura va direttamente nel bosco ed estirpa un pino secolare da piazzare in salotto e appesantire con ...

A.A.A. Vigorsol Reset cercasi disperatamente

Postato da Vlao IL 23 novembre 2016 - 16:42 1 Commento
vigorsol-reset Lo so… internet è pieno di appelli, molti dei quali io stesso snobbo sistematicamente, ma sta volta la situazione è diversa. Sembra che da un giorno all’altro le forniture di Vigorsol Reset della provincia di Ancona siano state stoppate. Tutti i rivenditori, bar, supermercati, tabacchi, metanari, negozi cinesi hanno finito le scorte delle mitiche mini cingomme. No c'è verso di trovare sul mercato quelle scatolette blu da 50 micro pezzi l’una di cui Leorol non riesce più a fare a meno da quando ha smesso di fumare. Vlao e Martimarti si sono occupati di estendere la ricerca di mercato anche a Roma, ma la stessa ...

A cena con… chi c’è c’è

Postato da Vlao IL 13 novembre 2016 - 13:33 1 Commento
cena-chi-ce-ce-big Ci sono voluti due anni a organizzare un cena reunion post universitaria. Le lunghe sessioni di Whatsapp non hanno mai portato a risultati degni di nota... con Danco depresso, Bartelt troppo impegnato nella carriera lavorativa, con Zizza preso dagli allenamenti per le vecchie glorie, con Danske ancora distratto dall'università, con Greg desaparecido e Vlao per niente curioso di rivedere Anto80 nel suo stato di passivo cinquantenne... era difficile riuscire ad organizzare un meeting degno dei vecchi tempi. Sono ormai lontani i fasti del Santa Monica quando, appena usciti da Villarey, i sette disquisivano animatamente sul futuro lavorativo prossimo venturo (working progress)... all'epoca, dati gli scarsi ...

Lankamaleraduno Barcellona

Postato da Vlao IL 3 novembre 2016 - 20:05 Aggiungi Commento
sagrada-familia-1 [caption id="" align="alignright" width="169"] Sagrada Familia[/caption] Le offerte Ryanair sono perfette per organizzare una reunion europea… e così, dopo aver individuato il weekend, con qualche tentennamento, si è decisa anche la meta per il primo Lankamaleraduno. Scartata Bruxelles per il rischio attentati, abolita Londra già visitata dai più, sventata l’ipotesi Dusseldorf fortemente sponsorizzata da Tam, alla fine il compromesso è stato raggiunto con Barcellona. Scandagliando l’internet è stato individuato anche un bell’appartamento in pieno centro che Kadjar la porta lettere, con la sua postepay caricata ad hoc, ha prenotato permettendo agli otto reduci della campagna di Sri Lanka di okkupare i letti messi ...

Guarda un po #11

Postato da Vlao IL 20 ottobre 2016 - 15:08 Aggiungi Commento
guarda-un-po-11 Ma quanto tempo è che non vi consiglio qualcosa da vedere??? Appena guardo un film meritevole mi dico sempre “questo lo devo segnalare sul blog!”, ma poi aspetto di arrivare a tre e passa così tanto tempo che, arrivato al terzo, mi sono già scordato il primo da menzionare. Sta volta ho deciso di consigliarvene solo due, bypassando il problema, anche perché sono due film legati l’uno all’altro e, se vi piacerà il primo, non c’è possibilità che non rimediate in qualche modo anche il secondo. Cominciamo con il dire che si tratta di film muti, ma non preoccupatevi, non vi troverete di ...
vlao-collection-big Ci eravamo dati appuntamento per Natale 2016 (link) e invece siamo qui, oggi, ad annunciare l’ uscita di due nuovi volumi Vlao Editore. In realtà, la previsione non era poi così tanto sbagliata se è vero come è vero che se cercate bene tra gli scaffali dei supermercati potete trovare già qualche panettone. [caption id="" align="alignright" width="300"] Vlao Editore: Collana viaggi nel mondo[/caption] Se però per la Namibia l’anno e più di gestazione corrisponde alla flemmatica velocità di pubblicazione di Vlao, per il Lankamale siamo di fronte ad una vera e propria uscita eccezionale… poco più di sei mesi per confezionare tutto ...