Vidrar Vel Til Loftarasa

Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • Andiamo a rivedere le luci…

    le_luci_della_centrale_elettrica_costellazioni_800_800

    Ormai Vasco Brondi è diventato un pezzo grosso e se nel lontano 2008 era strana quella affluenza (andiamo a vedere le luci…) nel 2014 questa… è strana lo stesso. Se di Danco e Vlao non ci stupiamo più… rispettivamente alla sesta e alla quinta presenza… comincia a destare sospetto la terza apparizione per Sasù… sarà forse il nome Vasco che lo attira particolarmente. E’ un gradito ritorno, dopo ben 6 anni di digiuno, quello del Cometa… mentre per la compagine femminile è […]

  • Random Post: Vipera Moccigali!

    ancona stemma

    Era dal millenovecentoquarantadue… era da quando i pali delle porte erano quadrati e il pallone era di cuoio marrone… era da una vita che l’Ancona non vinceva in campionato ad Ascoli… Ieri… finalmente è scuccesso… 1-3… vittoria netta e meritata… che non da spazio a recriminazioni… doppietta della vipera ed eurogol del cobra… giornata da aggiungere ai bei ricordi dei tifosi biancorossi… e a quelli brutti dei bianconeri. Un appuntamento da non mancare… e dopo la delusione di Febbraio (link)… […]

  • L’ADSL vera per tutti

    test-velocita-ADSL-SpeedTest.net_

    Questo è uno di quei post che può vantarsi di essere di pubblica utilità. Non capita spesso che Vlao renda partecipe il resto del mondo delle sue scoperte. Ma questa volta è giusto che tutti beneficino del vantaggio. Che poi… leggendo indietro nel blog, non è proprio così… quanti acquisti avete fatto sotto la sua sponsorizzazione??? Non avreste mai comprato quella torcia a manovella se Vlao non ve l’avesse mostrata ne “la serie perfetta” (link)… e che dire di quella […]

  • Cucchiaio di legno?

    olimpico-big (Large)

    Era una vita che ci pensavamo. Anche se in realtà non ci capiamo niente, partecipare al sei nazioni è stato sempre uno dei nostri obiettivi mai realizzati… un po’ come la ciaspolata… o l’october fest che ogni anno rinviamo sempre a quello dopo… e cominciamo a fantasticare pensando al camper in affitto, alla tenda, a come fregare il boccale da un litro. Così, fino all’altro giorno era anche per il rugby, da quando l’Italia è entrata nell’elite europea della palla ovale, […]

  • Bye bye ricevitoria

    douane_125

    Dopo quasi sei anni di onorato servizio Vlao cambia mansione e lascia la Ricevitoria. Non dovrà più combattere con Z20, A12ter, X5, I4 e con Ivana… non dovrà più preoccuparsi delle assillanti segnalazioni alla Did, nè delle chiusure bimestrali dei giallognoli registri a rigoroso rendiconto. Niente più postagiro per lui, niente rosei vaglia postali, niente download per il Borz. Vlao potrà dimenticarsi dei nomi degli amici della Contabilità Separata che per anni hanno convissuto con lui tutte le peripezie della riscossione coattiva. […]

  • Turchia Discovery – L’hotel nella roccia e via verso il mare

    Turchia Discovery 2013-0605PS (Large)

    La supergiornata di ieri ci ha provato, è giusto concedere al gruppo una sveglia consona a riprendere un po’ di vitalità. Quindi si fa colazione con calma dopo di che Yilmaz ci porta a conoscere il  luogo che ci ospiterà per la notte. Neanche il capitano Vlao ha una precisa idea di ciò a cui corrisponde esattamente la definizione “hotel nella roccia” sa solo che, dalle vecchie relazioni, tutti ne sono rimasti entusiasti. Quando Yilmaz ferma il pulmino in un […]

strada

verso Olympos

Partiamo alla svelta, non vediamo l’ora di buttarci nelle limpide acque della costa turchese. Scappiamo da Konya il più presto possibile, ma non abbastanza velocemente per sfuggire alla maledizione dei dervishi. L’aver denigrato la loro capitale ha causato una maledizione roteante che colpisce l’Allegrobus in rotta verso Olympos. A pochi chilometri dalla meta il pulmino singulta, Yilmaz mette la freccia ed accosta. Allora? dopo un piccolo conciliabolo capiamo cosè successo… la benzina è finita. Yilmaz maledice i capi di Ankara che non gli anticipano i soldi per il carburante, noi malediciamo i dervishi e gli spieghiamo che rimanere a piedi non è una mossa intelligente per far giungere la protesta alla capitale.

Siamo costretti ad una sosta forzata a bordo strada, per fortuna il morale è alto e ci divertiamo a fare autostop e ad osservare curiosi insetti impegnati nella delicata fase dell’accoppiamento. Yilmaz torna con una tanica di benzina che svuota nel serbatoio e lancia a bordo strada seguendo le istruzioni per la raccolta differenziata.

Olympos

Olympos

L’Allegrobus riparte e ci porta finalmente alla nostra prima meta marittima. Qui ci attende un enclave di gitani che ci ospitano in una casa semi diroccata, con docce vaporose, camere comunicanti con la cucina e cena servita con i piedi. Ci cambiamo rapidamente per fare il nostro primo bagno condito da prove di immersione forzata. Dopo la cena pedestre ci aspetta il trekking delle Chimere. Una bella scarpinata notturna per vedere delle curiose fiammelle che spuntano autonomamente dal terreno fungendo da barbecue per gli avventori.

Il giorno seguente continuiamo il nostro tour balneare tuffandoci nella spiaggia ufficiale di Olympos, una sorta di Mezzavalle turca, poi prendiamo un po di sole a Patara, la Palombina anatolica, e finiamo il nostro tragitto a Kas dove, nei tre giorni che verranno, avremo modo di saggiare il Caicco, di esplorare l’isola greca di Kastellorizo o semplicemente di rilassarci in riva al mare.

Ora l’obiettivo numero uno è reperire la caratteristica imbarcazione del luogo. Vlao, Lupin e Martimarti partono alla ricerca di un natante che abbia tanto di albero maestro e che sia ad uso esclusivo del gruppo vacanze per un’intera giornata.

kas

Kas

Dopo un’accurata selezione delle offerte i tre ritornano con un contratto già firmato, “va bè ragazzi abbiamo un po’ sforato il budget” “ok, ma avete trovato il caicco” “bhe si… cioè no… non è proprio un caicco, è un caicco senza vele” “ma come non è un caicco? Ma perlomeno è tutto per noi?” “Bhè non proprio tutto, è in comproprietà, ma siamo in maggioranza“.

Diciamo che l’obiettivo non è stato proprio centrato… ma se non possiamo brindare al nostro caicco, abbiamo sempre un motivo per festeggiare… dopo averci scarrozzati per un bel po’ Yilmaz ci saluta… niente çay sta sera… mojito al cocomero per tutti!

TURCHIA DISCOVERY 2013

Indice

Puntata n.1 Il prologo link
Puntata n.2 Istanbul in 20 km link
Puntata n.3 From Istanbul to Bolu link
Puntata n.4 Cappadocia e Balloon link
Puntata n.5 L’hotel nella roccia e via verso il mare link
Puntata n.6 La costa Turchese, Olympos, Kas sei qui
Contenuti Extra
 Il foto album Turchia Discovery 2013 link
 Turchiaraduno à Paris Part une link
 Turchiaraduno à Paris Part deux link

Random Post: Tanzi-Zanzi

Postato da Vlao IL 6 agosto 2010 - 14:44 1 Commento

Vlao è stato alla Medicina del Viaggiatore… e dopo un breve colloquio ne è uscito supervaccinato…immune per i prossimi anni da febbre gialla, tifo, tetano e epatite A.

Ha deciso invece di soprassedere sull'antimalarica considerando i benefici apportati della profilassi non abbastanza qualificati se contrapposti agli effetti collaterali che la stessa provoca. Vlao confida che Autan Stick e Plus possano bastare!

Vlao è andato al Dechatlon… insieme a Zander compagno di Avventure… e ha fatto spesa. La scorta Quechua non può mancare prima della partenza per un lungo viaggio, magliette e polo antizanzare, pantaloni tascati corti e lunghi, asciugamano di ultima generazione vanno a completare il corredo da viaggio aggiungendosi ai pile, all'Explorer Ferrino, al sacco a pelo, al materassino, al costume, alla pila e al martello-ascia made in Lidl. Certo Vlao ha anche rischiato di morire cadendo a bocca avanti sull'asfalto bagnato del parcheggio… ma ne è comunque valsa la pena.

Vlao ha anche acquistato i dollari… grazie all'intercessione di un alto funzionario MPS… ed è pronto per finanziare la cassa comune e la cassa trasporti…. entrando a pieno titolo nella cordata Tanzi-Zanzi che annovera, oltre lui e Zander, altri 14, per adesso, sconosciuti…

Per Vlao a questo punto il grosso è fatto, ed ha ancora una settimana per perfezionare il tutto… poi a Ferragosto si parte… e a Settembre vi racconterà come è andata!

Andiamo a rivedere le luci…

Postato da Vlao IL 26 marzo 2014 - 19:45 Aggiungi Commento
le_luci_della_centrale_elettrica_costellazioni_800_800 Ormai Vasco Brondi è diventato un pezzo grosso e se nel lontano 2008 era strana quella affluenza (andiamo a vedere le luci...) nel 2014 questa... è strana lo stesso. Se di Danco e Vlao non ci stupiamo più... rispettivamente alla sesta e alla quinta presenza... comincia a destare sospetto la terza apparizione per Sasù... sarà forse il nome Vasco che lo attira particolarmente. E' un gradito ritorno, dopo ben 6 anni di digiuno, quello del Cometa... mentre per la compagine femminile è l'esordio assoluto. Approcciare a Le Luci della Centrale Elettrica di questi tempi non è come agli esordi, adesso si presenta in scena con ...

L’ADSL vera per tutti

Postato da Vlao IL 15 marzo 2014 - 19:12 4 Commenti
test-velocita-ADSL-SpeedTest.net_ Questo è uno di quei post che può vantarsi di essere di pubblica utilità. Non capita spesso che Vlao renda partecipe il resto del mondo delle sue scoperte. Ma questa volta è giusto che tutti beneficino del vantaggio. Che poi... leggendo indietro nel blog, non è proprio così... quanti acquisti avete fatto sotto la sua sponsorizzazione??? Non avreste mai comprato quella torcia a manovella se Vlao non ve l'avesse mostrata ne "la serie perfetta" (link)... e che dire di quella doccia multicolor che vi è sfuggita perché l'offerta era ormai finita (link)? Per non parlare della collezione delle prime uscite (link) di cui ...

Cucchiaio di legno?

Postato da Vlao IL 26 febbraio 2014 - 17:58 1 Commento
olimpico-big (Large) Era una vita che ci pensavamo. Anche se in realtà non ci capiamo niente, partecipare al sei nazioni è stato sempre uno dei nostri obiettivi mai realizzati... un po' come la ciaspolata... o l'october fest che ogni anno rinviamo sempre a quello dopo... e cominciamo a fantasticare pensando al camper in affitto, alla tenda, a come fregare il boccale da un litro. Così, fino all'altro giorno era anche per il rugby, da quando l'Italia è entrata nell'elite europea della palla ovale, ci accorgevamo sempre troppo tardi delle partite casalinghe ormai sold out. Sta volta stranamente, ma manco tanto, ci si è mossi per ...

Bye bye ricevitoria

Postato da Vlao IL 11 febbraio 2014 - 19:18 2 Commenti
douane_125 [caption id="" align="alignright" width="300"] Area Gestione Tributi - Ricevitoria[/caption] Dopo quasi sei anni di onorato servizio Vlao cambia mansione e lascia la Ricevitoria. Non dovrà più combattere con Z20, A12ter, X5, I4 e con Ivana... non dovrà più preoccuparsi delle assillanti segnalazioni alla Did, nè delle chiusure bimestrali dei giallognoli registri a rigoroso rendiconto. Niente più postagiro per lui, niente rosei vaglia postali, niente download per il Borz. Vlao potrà dimenticarsi dei nomi degli amici della Contabilità Separata che per anni hanno convissuto con lui tutte le peripezie della riscossione coattiva. Escurzionisti esteri, Laminati, Shamadiiqbal rimarranno solo nomi legati al passato. Queste saranno incombenze che Silvi saprà condividere con ...
Turchia Discovery 2013-0605PS (Large) [caption id="" align="alignright" width="300"] Kizilvadi - Hotel nella roccia[/caption] La supergiornata di ieri ci ha provato, è giusto concedere al gruppo una sveglia consona a riprendere un po' di vitalità. Quindi si fa colazione con calma dopo di che Yilmaz ci porta a conoscere il  luogo che ci ospiterà per la notte. Neanche il capitano Vlao ha una precisa idea di ciò a cui corrisponde esattamente la definizione "hotel nella roccia" sa solo che, dalle vecchie relazioni, tutti ne sono rimasti entusiasti. Quando Yilmaz ferma il pulmino in un parcheggio in mezzo al nulla e gli passa al telefono il "gestore del locale" ...

L’anno della bicicletta

Postato da Vlao IL 21 gennaio 2014 - 15:04 1 Commento
Mountainbike-700x210 Dopo aver appeso le scarpette al chiodo, dopo aver abbandonato la carriera tennistica, dopo aver tralasciato il nuoto e dopo aver bypassato la palestra, Vlao ha deciso che il 2014 sarà l'anno della bicicletta o meglio della mountain bike! Già in passato aveva flirtato con le due ruote a pedali, si era aggiudicato il giro delle Casine ed ogni estate un paio di uscite sulla sua vecchia Top Gun non se le negava. In realtà anche l'anno scorso aveva provato, ma poi, innervosito, ha desistito. Il tentativo di gonfiaggio gomme con la pompetta aveva esasperato Vlao producendo solo un arrabbiamento gratuito che ...

2013 l’anno in blog

Postato da Vlao IL 14 gennaio 2014 - 16:47 Aggiungi Commento
2013 Nonostante la flessione dei post di Vlao nel finale di stagione… (da quando tutti i weekend sono occupati ndr) è difficile scegliere il meglio dell’anno bloggistico 2013. Solitamente passano sciocchezze e amenità tra queste pagine virtuali, ma non mancano di lasciare traccia anche avvenimenti di portata storica sapientemente selezionati. Sicuramente una data da ricordare è il 28.06.2013 giorno in cui si è chiuso il cantiere e Vlao si è trasferito a casa nuova, un radicale cambio di vita che è andato inevitabilmente a modificare usi e costumi del nostro paladino. Cantiere chiuso!: 28.06.2013 è pronta casanuova... mettetevi in coda, prendete il numero e ...

Top of the Rock ’13

Postato da Vlao IL 26 dicembre 2013 - 17:02 10 Commenti
these-new-puritans-album-field-of-reeds E' passato il Natale ed è ora di classifiche... come ormai da tempo immemore Vlao ed i suoi amici indie Danske (ecco la Danskechart '13) Danco (ecco la Dancochart '13) si divertono a mettere in fila i 10 dischi più importanti dell'anno in chiusura. Un fantastico spunto per confrontare i rispettivi gusti, magari fare qualche scoperta e soprattutto denigrare le altrui scelte. Vlao quest'anno sembra sia il primo a sbilanciarsi e, mentre scrive, muore dalla voglia di vedere la top ten degli altri per verificare se ci siano o meno margini per organizzare qualche trasferta concertistica. Chiaramente tutto parte da un postulato... per vedere ...