Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • Il trenino del Bernina

    Tenino-del-Bernina-2017-088-big

    Per stemperare la snervante attesa che, come da copione, precede la formazione del gruppo per ogni viaggio in partenza con Avventure del Mondo, Vlao e Martimarti hanno deciso di sfruttare il generoso regalo natalizio di Lorilou e prenotare un weekend a Tirano a base di trenino rosso del Bernina. Una tre giorni in Valtellina alla scoperta dell’affascinante strada ferrata che dai confini italiani porta su su fino a St. Morriz. Un fine settimana fatto di binari che partono da Ancona e si […]

  • Random Post: Notizie atroci in cinema

    cinema

    Su internet si trova tutto… ma proprio di tutto. E’ il miglior mezzo per restare aggiornati. Dalla rete si apprende ciò che succede nella realtà… cose che a volte superano ogni immaginazione. E’ da qui che non di rado nascono le idee per grandi successi cinematografici, storie che incassano milioni di dollari nei botteghini di tutto il mondo hanno origine da un misero testo in grassetto. A volte ci si imbatte in certi titoli, di cui è quasi istantaneo dubitare, ma che hanno […]

  • Top of the Rock ’16

    top-of-the-rock2016

    Il 2016 è stato ricco di uscite per gruppi e cantanti tra i preferiti di Vlao. Alcuni di loro hanno rispettato le attese e sono ormai delle garanzie, vedi Radiohead e Mogwai, altri hanno un po’ deluso, ma forse erano le aspettative ad essere troppo alte, vedi Bon Iver e in parte James Blake, altri ancora hanno steccato di brutto non meritandosi nemmeno la menzione nella top 10 e Vlao teme che abbiano imboccato irreversibilmente la via del declino, Dente su tutti. La classifica stilata qui sotto, come sempre, è insindacabile e definitiva, Vlao accetta consigli su eventuali sviste, ma non ammette ricorsi al TAR. Vi invita inoltre a non lamentarvi della mancanza di italiani nella chart…

  • Lenticchiamo in bisca

    bisca-clandenstina

    Che ne dite di una bella lenticchiata con bisca incorporata in onore della befana? Un’ottima idea, senza dubbio, basta infatti una rapida convocazione via whatsup sul gruppo “moscioliamo n’altra volta” per far arrivare una valanga di adesioni! Vlao sinceramente sperava in qualche defezione, ma a parte chi si trova dall’altra parte del mondo tutti gli altri danno l’ok e la schiera di commensali arriva in men che non si dica in doppia cifra.

  • 2016 l’anno in blog

    2016

    Che bello il 2016… magari tutti gli anni fossero così! Se gli chiedete cosa si ricorderà tra vent’anni dell’anno trascorso, Vlao non ha dubbi, la data storica che entra di diritto negli annali è il 6 marzo 2016, giorno della lunga attraversata che ha portato definitivamente Martimarti ad Ancona. A quell’epoca il 2016 si prospettava un anno pieno di incognite, con la nuova vita a due da collaudare, con il futuro lavoro per Martimarti da trovare, e tutta una lunga serie di variabili che impedivano di fare pronostici affidabili sull’anno in svolgimento.

  • La mafia uccide solo d’estate

    la-mafia-uccide-solo-d-estate-serie-tv

    Il bello di queste serie italiane è anche scoprire tanti nuovi dialetti… dopo il romano di Romanzo Criminale “è finito er tempo der perdono… mò è’r tempo der giudizzio!!!”, il napoletano di Gomorra “L’ommo che po’ fa ammen’ e’ tutt’ cos’, nun tene paur e’ niente”, ora tante belle parole dal palermitano “A te le fece toccare le minne?” stanno facendo diventare Vlao un vero poliglotta.

Arancini di carnevale all’anconetana

Postato da Vlao IL 24 febbraio 2017 - 12:48 Aggiungi Commento

Quando Vlao sente parlare di carnevale non pensa come la maggior parte delle persone alle maschere, ai coriandoli e ai carri allegorici… per lui la parola carnevale corrisponde esattamente ad un vassoio pieno di castagnole e di zeppole appena sfornate.

Appena le sue orecchie captano nell’aria le sillabe car ne va le istantaneamente la sua mente genera l’odore del fritto, la sensazione dello zucchero in bocca e la soddisfazione del deglutimento tipico degli abbuffamenti carnevaleschi.

L’effetto però, puramente psichico, ha la durata limitata di un nanosecondo e il repentino ritorno alla realtà diventa estremamente doloroso.

aranciniPer evitare di affrontare questo trauma quest’anno in casaVlao si è deciso di azzardare la realizzazione del tipico dolce carnevalesco anconetano, i cosiddetti arancini.

Vlao e Martimarti, dopo una minuziosa ricerca in rete e su youtube, hanno assemblato la ricetta di questa sorta di stella filante culinaria.

L’unione di inesperte mani ed ingredienti genuini ha creato la pasta, che poi è stata stesa a sfoglia, disseminata di farcitura agrumata e tramutata in graziose rotelline che sono finite, mano a mano, nell’olio bollente impestando casa per giorni e giorni.

Alla fine dell’esperimento il risultato è stato più che dignitoso, certo la maestria nell’uso del mattarello è quello che è, ma quello che conta è che il piatto finito si possa qualificare senza ombra di dubbio come Arancino di Carnevale all’Anconentana.

Qui di seguito riportiamo la ricetta per renderla immortale e per far si che il prossimo anno la premiata ditta del grand gourmet Vlao&Martimarti possa riproporre la leccornia con il medesimo risultato di successo!

LA RICETTA

Ingredienti:

  • 1 uovo
  • 25g di lievito di birra
  • 25g di burro
  • 1 bicchiere di latte tiepido
  • 200g di zucchero
  • scorza grattugiata di 2 arance e 1 limone
  • farina q.b.

Preparare l’impasto dopo aver sciolto il burro in un pentolino e sciolto il lievito di birra nel latte tiepido. Sulla tavola preparare la fontana di farina mettendoci prima l’uovo e poi tutti gli altri ingredienti (burro e latte). Lavorare la pasta (con maestria) fino a che non raggiunge una consistenza elastica. Ottenuto un impasto morbido lasciarlo riposare per una mezz’oretta.

Nel frattempo grattare la buccia delle arance e del limone facendo attenzione a non asportare troppa “parte bianca”. Mescolare la buccia grattugiata con lo zucchero.

Ora è giunto il momento fatidico di stendere la pasta, munitevi del mattarello e create una sfoglia non troppo sottile (aggiungendo un po’ di farina in caso di necessità) ed evitando di creare squarci e buchi tipici dei dilettanti.

Cospargere omogeneamente la sfoglia con il mix di zucchero e bucce di agrumi. Arrotolare la sfoglia su se stessa e tagliarla a rondelle di circa un centimetro di spessore.

Friggere le girelle in abbondante olio di semi già portato a temperatura. Una volta fritte anche lo zucchero si sarà caramellato. Scolare gli arancini e metterli in un piatto senza utilizzare la carta scottex che altrimenti rimarrebbe incollata 😉

Aggiungere una spolverata di zucchero sopra e gustare la prelibatezza anche fredda. Mi raccomando dopo la frittura, ricordate di aerare il locale prima di soggiornarvi 🙂

 

 

Random Post: Avatar: il troppo storpia

Postato da Vlao IL 7 febbraio 2010 - 11:28 3 Commenti
Sono la settantottomilionesimatrecentotrentaduemilacentocinquantanovesima persona che ha visto Avatar.
Ma nessuno me lo poteva dire prima che era una ciofeca???

Che si trattasse di una storia insulsa, questo lo sapevo… un mix tra un Balla Coi Lupi senza duecalziniIl Signore degli Anelli con strani animali seidupedi al posto di Gollum e Aliens con tanto di armature dei marines prese in comodato…�
Quello che mi incuriosiva di più era questo fantasmagorico 3D… questa rivoluzione annunciata che farà scomparire il cinema come lo conosciamo…. e che alla resa dei conti… mi ha lasciato un po’ interdetto…

Qualche trovata suggestiva c’è senz’altro, ma se proprio volete saperlo, la parte che mi è piaciuta di più… sono stati i trailer 3d dei film proiettati all’inizio… cavolo… li si che veniva veramente voglia di toccarli quei pesci…

Su Pandora c’è troppa roba… troppi alberi… troppi fiori… troppi funghi… troppi insetti… troppi seidupedi… troppi Na’Avi… troppi marines…
e si sa che a volte il troppo storpia.

Votazione tre pallini e mezzo… in attesa dell’inevitabile pioggia di oscar.

Il trenino del Bernina

Postato da Vlao IL 8 febbraio 2017 - 20:09 Aggiungi Commento
Tenino-del-Bernina-2017-088-big [caption id="attachment_6251" align="alignright" width="300"] Il trenino rosso spicca tra la neve[/caption] Per stemperare la snervante attesa che, come da copione, precede la formazione del gruppo per ogni viaggio in partenza con Avventure del Mondo, Vlao e Martimarti hanno deciso di sfruttare il generoso regalo natalizio di Lorilou e prenotare un weekend a Tirano a base di trenino rosso del Bernina. Una tre giorni in Valtellina alla scoperta dell'affascinante strada ferrata che dai confini italiani porta su su fino a St. Morriz. Un fine settimana fatto di binari che partono da Ancona e si snodano fino alla stazione centrale di Milano da dove, dopo una lieve ...

Top of the Rock ’16

Postato da Vlao IL 18 gennaio 2017 - 17:50 Aggiungi Commento
top-of-the-rock2016 Il 2016 è stato ricco di uscite per gruppi e cantanti tra i preferiti di Vlao. Alcuni di loro hanno rispettato le attese e sono ormai delle garanzie, vedi Radiohead e Mogwai, altri hanno un po' deluso, ma forse erano le aspettative ad essere troppo alte, vedi Bon Iver e in parte James Blake, altri ancora hanno steccato di brutto non meritandosi nemmeno la menzione nella top 10 e Vlao teme che abbiano imboccato irreversibilmente la via del declino, Dente su tutti. La classifica stilata qui sotto, come sempre, è insindacabile e definitiva, Vlao accetta consigli su eventuali sviste, ma non ammette ricorsi al ...

Lenticchiamo in bisca

Postato da Vlao IL 7 gennaio 2017 - 17:30 Aggiungi Commento
bisca-clandenstina Che ne dite di una bella lenticchiata con bisca incorporata per onorare come si deve la befana? Un'ottima idea, senza dubbio, basta infatti una rapida convocazione via whatsup al gruppo "moscioliamo n'altra volta" per far arrivare una valanga di adesioni! Vlao sinceramente sperava in qualche defezione, ma a parte chi si trova dall'altra parte del mondo tutti, ma proprio tutti, danno l'ok e la schiera di commensali arriva in men che non si dica alla doppia cifra. Ma non c'è problema, il pentolone king size c'è, la lenticchia pure e, con la consulenza della tutor Lorybeth, per Martimarti mettere insieme costolette, anzi spuntature, salsicce e gli altri ingredienti è una mera formalità. Nel frattempo Vlao ...

2016 l’anno in blog

Postato da Vlao IL 2 gennaio 2017 - 17:31 Aggiungi Commento
2016 Che bello il 2016... magari tutti gli anni fossero così! Se gli chiedete cosa si ricorderà tra vent'anni dell'anno trascorso, Vlao non ha dubbi. La data storica che entra di diritto negli annali è il 6 marzo 2016, giorno della lunga attraversata che ha portato definitivamente Martimarti ad Ancona.  Martimarti e la nuova residenza: 06.03.2016 sedili abbattuti, serbatoio a metà, Radio Italia a palla, Martimarti coast-to-coast. A quell'epoca il 2016 si prospettava un anno pieno di incognite, con la nuova vita a due da collaudare, con il futuro lavoro per Martimarti da trovare, e tutta una lunga serie di variabili che impedivano di fare pronostici ...

La mafia uccide solo d’estate

Postato da Vlao IL 21 dicembre 2016 - 17:10 Aggiungi Commento
la-mafia-uccide-solo-d-estate-serie-tv Vlao è sempre un po’ prevenuto, quando guarda un film e tra i titoli iniziali vede quel pannello blu con rai cinema scritto in bianco sa già che ha molte probabilità di trovarsi di fronte al solito film insulso italiano. Il 90% delle volte quel pannello porta direttamente alla solita commediuccia senza il minimo di spessore, con i soliti attori che si riciclano facendo la solita minestra. Ma a volte c'è anche la remota possibilità che nasconda una insperata sorpresa. Una sorpresa, come La mafia uccide solo d’estate, esordio in cellulosa di Pif, la iena che ha deciso di portare sul grande schermo la sua infanzia, ...

Christmas tree

Postato da Vlao IL 8 dicembre 2016 - 13:16 Aggiungi Commento
alberi_di_natale Come ogni anno è arrivato Natale ed è ora di fare l’albero. Il simbolo della festa per eccellenza, quello che non può mancare in ogni casa che si rispetti… dove mettete i regali se no??? Più o meno tutti lo fanno… c'è chi ricicla sempre il solito conservato in cantina sotto le pinne, la maschera e il materassino da mare, chi ogni anno compra quello mini già confezionato al supermercato, chi va a spasso al mare e cerca un legno che possa adattarsi allo scopo o chi addirittura va direttamente nel bosco ed estirpa un pino secolare da piazzare in salotto e appesantire con ...

A.A.A. Vigorsol Reset cercasi disperatamente

Postato da Vlao IL 23 novembre 2016 - 16:42 1 Commento
vigorsol-reset Lo so… internet è pieno di appelli, molti dei quali io stesso snobbo sistematicamente, ma sta volta la situazione è diversa. Sembra che da un giorno all’altro le forniture di Vigorsol Reset della provincia di Ancona siano state stoppate. Tutti i rivenditori, bar, supermercati, tabacchi, metanari, negozi cinesi hanno finito le scorte delle mitiche mini cingomme. No c'è verso di trovare sul mercato quelle scatolette blu da 50 micro pezzi l’una di cui Leorol non riesce più a fare a meno da quando ha smesso di fumare. Vlao e Martimarti si sono occupati di estendere la ricerca di mercato anche a Roma, ma la stessa ...

A cena con… chi c’è c’è

Postato da Vlao IL 13 novembre 2016 - 13:33 1 Commento
cena-chi-ce-ce-big Ci sono voluti due anni a organizzare un cena reunion post universitaria. Le lunghe sessioni di Whatsapp non hanno mai portato a risultati degni di nota... con Danco depresso, Bartelt troppo impegnato nella carriera lavorativa, con Zizza preso dagli allenamenti per le vecchie glorie, con Danske ancora distratto dall'università, con Greg desaparecido e Vlao per niente curioso di rivedere Anto80 nel suo stato di passivo cinquantenne... era difficile riuscire ad organizzare un meeting degno dei vecchi tempi. Sono ormai lontani i fasti del Santa Monica quando, appena usciti da Villarey, i sette disquisivano animatamente sul futuro lavorativo prossimo venturo (working progress)... all'epoca, dati gli scarsi ...