Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • Il podio acquisti memorabili 2019

    E’ tempo di classifiche e, mentre ancora dovete attendere qualche giorno per l’immancabile chart musicale, in quest’epoca di consumismo sfrenato ho deciso di rendere ufficiale il podio degli acquisti memorabili dell’anno trascorso. Non c’è un criterio univoco per l’assegnazione dell’agognato premio, infatti alcuni oggetti si sono meritati la menzione per il loro incomparabile rapporto qualità/prezzo, altri per la loro innegabile utilità e altri ancora per il loro fantasmatico costo, ma ognuno dei tre eletti ha il merito di aver segnato indelebilmente […]

  • Vlao mercante in fiera

    Ultimamente Vlao si è dato alle compravendite. Da un lato è un fedele seguace del gruppo telegram Sconticina che offre dritte per gli acquisti a buon prezzo o addirittura ad errore di prezzo e, dall’altro, è diventato un attivo utente Ebay piazzando sul mercato web pezzi archiviati in cantina da anni. Il suo primo exploit da venditore provetto è stato un gioco da tavola anni 90, conservato perfettamente fino ai giorni nostri, uno scatolone con su scritto Starquest che è giaciuto impolverato […]

  • NORVEGIA: Cinque cose da fare e cinque cose da non fare alle Lofoten

    Le Lofoten insieme alle Vesteralen sono delle isole sperdute nel nord della Norvegia, si trovano ampiamente entro il circolo polare artico e sono meta rinomata per gli amanti della natura e degli sport. Noi abbiamo scelto di andarci d’estate per ammirare appieno gli splendidi paesaggi e i pittoreschi paesini, ma ci riserviamo di tornarci in inverno quando regna la neve, il buio e l’aurora boreale. Dalla nostra esperienza estiva intanto vi possiamo segnalare 10 dritte per affrontare il vostro soggiorno […]

  • Nespola… Nespolina per gli amici

    Un uragano si è battuto a casa di Vlao e Martimarti. Il suo nome è Nespola la gattina che è entrata a far parte della famiglia e che da subito ha preso possesso dell’appartamento. Con i suoi 900 grammi di giocosità ha fatto ingresso dalla porta principale e dopo una breve fase di esplorazione ha cominciato ad abituarsi agli ampi spazi messi a sua disposizione. In paragone con la stanza della casa colonica, nella quale viveva con i suoi fratellini trovatelli, Nespola […]

  • Australia PT.6 – Great Ocean Road, koala, achidna e animali vari

    La Great Ocean Road è un tratto panoramico di strada costiera che si trova a sud est tra Melborune e Adelaide. Viaggiare su questa tratta è un vero piacere, la mitica Hunday Accent accarezza l’asfalto e Vlao e Martimarti, alternandosi alla guida, pennellano dolci traiettorie. Grazie alla dettagliata mappa recuperata all’info point i due pianificano in tempo reale il da farsi e possono scegliere d’istinto. Se hanno fame optano per una sosta culinaria come quella ad Apollo Bay rinomata cittadina del […]

Marche Endurance Lifestyle 2013

Postato da Vlao IL 17 Giugno 2013 - 21:04 2 Commenti
Marche Endurance Lifestyle 2013

Marche Endurance Lifestyle 2013

La tattica è questa (link): inviti il principe ereditario del Dubai Sheik Hamdan Bin Mohammed Al Maktoum a fare una corsa a cavallo per la Riviera del Conero, lui arriva monta sul suo baio mezzo sangue arabo di classe e corre per otto ore e 120 km come un forsennato.

Si ferma ogni tanto a guardare il panorama mozzafiato e rimane estasiato dalla bellezza dei luoghi, “molto meglio questo di quelle cazzo di dune” pensa.

Gli altri concorrenti, tutti figuranti al soldo dell’imprenditoria locale, cercano in ogni modo di non sorpassarlo, c’è chi finge di perdersi, chi si butta in un burrone, chi viene colpito da un cecchino nell’esatto momento in cui pensa di fregare l’emiro.

Nello stesso tempo, ma in un altro luogo, un nugolo di assatanati industriali marchigiani è impegnato a tessere contatti con l’entourage reale con l’obiettivo di spillare più petroldollari possibili dal grasso portafoglio reale.

Alla fine della corsa il principe, chiaramente vittorioso, viene portato in trionfo da una folla festante, viene premiato e osannato. “Questa gente mi ama” pensa… ed ha proprio ragione, non può esere che così.

Anche Vlao è entusiasta ed è li tra la folla con un grande striscione “Bravo Hamdan st’altr’anno compra l’Ancona!!!

Che spettacolo il nostro pulmettoUn Mercedes-benz 608d di origine e provenienza Germania portato via terra da una spedizione di figli dei fiori negli anni 70 e rimasto in Nepal a prestare servizio turistico. Quanti chilometri abbia, nessuno lo sa di certo, il contachilometri come minimo è arrivato a 999.999 e ha ricominciato a contare da capo almeno due volte.

Babu e il Mercedes 608d

Babu e il Mercedes 608d

Babu è l’unico autiere in grado di domarlo, si sente a suo agio con la guida a sinistra, non proprio comoda data la circolazione all’inglese dei nepalesi, ed è ormai una cosa unica con il suo mezzo. Lo pulisce, lo coccola e lo consola pure quelle volte in cui capita che un motociclista ci si spiaccichi contro. Non lo lascia mai solo, probabilmente dormono insieme, sono ormai coppia di fatto

Certo, a dire la verità, gli ammortizzatori lasciano un po’ desiderare, manca di radio e lettore mp3 ma è comodo all’inverosimile per un gruppetto come il nostro di 6 persone. Ci consente infatti di disseminare i sedili liberi di borse, borsette, campane e ammennicoli vari, possiamo dare passaggi a nostro piacimento a bonzi e santoni, e possiamo stendere il bucato ogni giorno! Nessuna invidia per la Toyota nuova fiammante del gruppo Discovery!

Le strade e il traffico della valle di Kathmandu non permettono al pulmetto di esprimersi al meglio, ma quando ci dirigiamo verso Pokhara è li che si scatena. Sfruttando tutti i suoi cavalli, o almeno quelli ancora in vita, si butta in picchiata in discesa, si arrampica in salita e ci stupisce con sorpassi alla cieca che ci permettono di procedere secondo la nostra tabella di marcia.

rafting sul Trisuli

rafting sul Trisuli

Un’unica sosta che gli concediamo è la pausa rafting. Vlao, CCM e l’Amicadeicanucci decidono di mettere in pericolo la loro incolumità fisica arruolandosi come mozzi in un gommone intento a discendere il minaccioso fiume Trisuli. Dopo la cerimonia di vestizione ed un piccolo summit in cui il capitano suggerisce i trucchi migliori per recuperare gli uomini caduti in mare, si è pronti alla partenza. Vlao e CCM, forti della loro prestanza fisica, sono posizionati davanti, seguiti a ruota dall’Amicadeicanucci, da una pazza francese e da un manipolo di nepalocinegiapponesi.

Dopo un po’ di pratica con i comandi, all forward, left forward, right back, all back, comincia la discesa. Il capitano ci raccomanda di agganciarci bene durante le rapide, ma non ci spiega dove o forse siamo noi non capirlo e ai primi sobbalzi ci troviamo un po’ in difficoltà visto che il canotto è completamente liscio, viscido e privo di appigli. Vlao pensa a salvare la pelle, mentre l’intento del capitano è diametralmente opposto, infatti al grido di fast forward fast forward fast fast fast!!! ci fionda a tutta birra contro il muro d’acqua che è lì che ci attende.

Alla fine usciamo indenni anche dai passaggi più difficili e arriviamo sani e salvi all’arrivo, orgogliosi del fatto di non essere mai finiti in acqua se non volontariamente. Ad attenderci troviamo il resto del gruppo che da 3 ore ci aspetta, ed ha già chiamato l’eliambulanza e i sommozzatori.

Pokhara e il suo lago

Pokhara e il suo lago

Soddisfatti e sfiniti saliamo sul Mercedes 608d direzione Pokhara dove arriviamo verso sera, in pieno acquazzone. Abbiamo giusto il tempo di noleggiare le stecche per il trekking e per cibarci nel rinomato ristorante dell’albergo, poi tutti a nanna, dobbiamo riposare, il gran giorno è arrivato, domani si parte per la 4 giorni sull’Annapurna!

Ce la faremo??? L’affittatrice di bacchette dice di si, non ci chiede nemmeno la caparra tant’è sicura, ci garantisce inoltre che incontreremo bel tempo!

Evvai!!!

TUTTO NEPAL 2013

Indice

Puntata n.1 La partenza link
Puntata n.2 La valle di Kathmandu link
Puntata n.3 Il Mercedes 608d, il rafting e Pokhara sei qui
Puntata n.4 Il trekking parte 1 link
Puntata n.5 Il trekking parte 2 link
Puntata n.6 Bandipur, Chitwan e Kathmandu link
 
 
Extra il foto album link
Speciale il trailer link

Tutto Nepal – La valle di Kathmandu

Postato da Vlao IL 31 Maggio 2013 - 15:40 Aggiungi Commento
The o caffè, uovo sodo, omelette o scramble egg, patate arrosto cipolla e peperoni, succo orange o mango, toast e marmellata, yogurt con frutta. E' così che si parte di slancio a Bakthapur... fanculo ai cinque cereali! E mi raccomando, vedete di non variare troppo il menù! Le tempistiche nepalesi sono quelle che sono, e non serve nemmeno ordinare la colazione la sera per guadagnare tempo, tanto poi il tipo si presenta la mattina chiedendo conferma di quanto scritto di proprio pugno qualche ora prima. L'unica soluzione per ottimizzare i tempi è prendere tutto senza distinzioni, dolce/salato, caldo/freddo, commestibile/non commestibile! Gli ...

Fotocontest: il mio 2° podio

Postato da Vlao IL 22 Maggio 2013 - 20:38 Aggiungi Commento
Ero fuori e quasi quasi non me ne accorgevo! Saranno i concorsi a squadre che mi portano bene, infatti il mio secondo podio va di nuovo a favore del mio team I Sonnolenti! Il contest sta volta era dedicato al Risveglio della Terra, alla primavera, alla natura, alle piante e agli elementi che entrano nel loro pieno vigore. Sta volta ho portato a casa un bel bronzo 122 punti in scrutinio e 182 in finale tutto grazie ad uno spettacolare paesaggio islandese. Una distesa sconfinata di lupini fioriti, una mare celeste, blu e lilla che arriva fino alla tipica altura islandese ricoperta di ...

Tutto Nepal – la partenza

Postato da Vlao IL 16 Maggio 2013 - 18:31 Aggiungi Commento
Non abbiamo avuto problemi a riconoscerci, Aprile non è un mese ricco di partenze e a Roma davanti al banco Cotav... c'eravamo solo noi!  Borsone, zaino e guida del Nepal, pronti per il lungo viaggio verso Kathmandu. Vlao per il primo giorno ha previsto la visita degli aeroporti di Frankfurt e Delhi due costruzioni di epoca post coloniale brulicanti di vita e di scorci suggestivi. Alle hall spaziali del primo, ricche di affollatissime prese carica cellulari, seguono gli infiniti corridoi del secondo, con file su file di poltrone dotate di ogni confort compreso l'omino aspirapolvere sempre in mezzo ai piedi. Paesaggi ...

Pubblicato!

Postato da Vlao IL 7 Maggio 2013 - 14:10 1 Commento
Un grande salto per Vlao, un piccolo passo per l'umanità. Con somma sorpresa del nostro poeta/scrittore le peripezie del Marrakech Discovery 2012 sono finite pubblicate sulla rivista cartacea di Avventure nel Mondo! Le saga del gruppo Imodium, che racconta in chiave tragico-comica le peripezie in terra marocchina, occupa ben 5 pagine della rivista 1/2013 con tanto di foto di gruppo! Se avete modo, procuratevi una copia cartacea e andate direttamente a pag. 66. Se proprio non riuscite a reperire una copia originale e non credete a quello che vi dice Vlao (giustamente), ecco il file pdf che potete scaricare qui --> Marrakech Discovery... ...

Di nuovo a casa

Postato da Vlao IL 30 Aprile 2013 - 13:52 Aggiungi Commento
Dopo aver impiegato 13 ore per arrivare da Roma ad Ancona... Vlao è di nuovo a casa. No, non è tornato a piedi... ha solo utilizzato i mezzi pubblici messi a disposizione. E così dopo aver bivaccato a Fiumicino e alla Stazione Termini ha potuto finalmente poltrire sul suo sospirato giaciglio. Ma questa è solo l'ultima parte del lungo viaggio che prevedeva un piano voli del tipo Kathmandu-Dheli , Delhi-Francoforte, Francoforte-Roma ideale per gustarsi Vita di Pi, 007 Skyfall e qualche film bollywoodiano uno di seguito all'altro. Giustamente, dato che domani è la festa dei lavoratori, Vlao ha optato per allungare le sue meritate ...

Chi viene???

Postato da Vlao IL 29 Marzo 2013 - 15:25 3 Commenti
Il destino avverso ha fatto naufragare più volte il viaggio in Birmania. Il piano diabolico che Vlao, Zander, Mrs Postamat e Mr.Linux avevano minuziosamente preparato a capodanno, non ha avuto un lieto fine. E quando anche il doppio tentativo di Zander e Vlao di far slittare la partenza ha avuto esito avverso, Vlao si è arreso al destino. La Birmania non sa da fa'! Rimasto al palo e invidioso dei suoi compari liberi di scorrazzare tra Yangoon e Mandalay, Vlao non si è perso d'animo e ha deciso di riattivarsi! Bisogna pur sperperare  in qualche modo 10 giorni di ferie vecchie o no??? Ed ...

Top of the Books ’12

Postato da Vlao IL 22 Marzo 2013 - 15:27 4 Commenti
Sono un po' in ritardo, l'anno passato ce lo siamo già scordati e ancora non ho stilato la Top of the books targata 2012. Ma per tutto c'è un motivo, volevo aspettare di finire il libro che avevo in corso a cavallo di anno, ma la lettura si è protratta più a lungo del previsto. E' stata dura, ma alla fine l'ho finito, si perché quando inizio una cosa la voglio portare a termine e le 600 e passa pagine di Un Altro Giro di Giostra di Tiziano Terzani non sono tra quelle più leggere. Per carità, un libro importante, una ...