Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • Birrificio Artigianale Il Doganiere

    Visto il momento attuale che prevede l’abolizione dei viaggi, Vlao si è trovato in difficoltà nello spendere il suo tempo libero, niente itinerari da pianificare, escursioni da organizzare, viaggi da capitanare… e così, approfittando di un azzeccato regalo per il suo quarantennio, si è buttato a capofitto sulla pratica dell’homebrewing, ovvero della birrificazione casalinga! Un hobby che in realtà nasconde un mondo in esponenziale sviluppo in cui Vlao si è addentrato in punta di piedi da perfetto niubbo. Ha vagato […]

  • Top of the Rock ’20

    Il 2020, anche non essendo un anno da annoverare tra i migliori, non può andare in pensione senza la classifica musicale di Vlao. Nonostante il nostro paladino abbia un po’ perso il vizio di aggiornare le pagine del blog, ci sono tradizioni che meritano di non essere abbandonate. Anche perché nei mesi di lockdown la musica non è mancata in casa Vlao ed anzi, proprio le lunghe sessioni di puzzle in compagnia di Martimarti, hanno influenzato pesantemente la classifica annuale, […]

  • Weekend in Chianti – Il Pagellone

    Passata la fase acuta dell’epidemia bisogna ricominciare a muoversi! E con il primo weekend fuori ritornano anche, a grande richiesta, le immarcescibili pagelle! Sede del ritiro spirituale, un agriturismo nella campagna toscana dotato di tutti i confort, con tanto di piscina e cene “fusion” servita in terrazza. Il Weekend in Chianti, ideato e diretto da Martimarti ha coinvolto una serie di personaggi che si sono distinti per indubbie qualità ed eterogenee abilità. Ma ora veniamo al dunque e analizziamo nel dettaglio […]

  • #Covid19: sette settimane di quarantena

    Buongiorno a tutti da Vlao.it, la reclusione continua, nonostante si vedano i primi spiragli di luce, ancora la vita normale è sostituita da quella sotto Covid19 (qui a destra in una foto di repertorio) Qui, nella casa, Martimarti ha ormai sfondato quota 50 giorni di “ferie forzate”, in pratica sta facendo un corso accelerato di pensionamento, mentre Vlao è diventato un esperto di smartworking e fa un salto al porto solo di tanto in tanto. Da questa situazione, quella che viene […]

  • Australia Pt.7 – Canguri e spese pazze l’ultimo giorno a Melbourne

    Chi l’avrebbe mai detto che il modo migliore per vedere i canguri sia recarsi ad un golf club? Invece è proprio così, la Lonely Planet non mente, ed è così che Vlao e Martimarti, a bordo di una macchinina elettrica, hanno provato l’emozione di avere un incontro ravvicinato con questi bipedi saltellanti. Vagando per le 18 buche, tra un green ed un bunker hanno potuto stalkerare una nutrita famiglia di canguri, avvistando anche la mamma col marsupio occupato. Ora si che […]

Andiamo a rivedere le luci…

Postato da Vlao IL 26 Marzo 2014 - 19:45 1 Commento

Ormai Vasco Brondi è diventato un pezzo grosso e se nel lontano 2008 era strana quella affluenza (andiamo a vedere le luci…) nel 2014 questa… è strana lo stesso.

costellazioni-little

Se di Danco e Vlao non ci stupiamo più… rispettivamente alla sesta e alla quinta presenza… comincia a destare sospetto la terza apparizione per Sasù… sarà forse il nome Vasco che lo attira particolarmente.

E’ un gradito ritorno, dopo ben 6 anni di digiuno, quello del Cometa… mentre per la compagine femminile è l’esordio assoluto.

Approcciare a Le Luci della Centrale Elettrica di questi tempi non è come agli esordi, adesso si presenta in scena con tanto di band, chitarra, tastiere, percussioni e violoncello, non come quando usciva accompagnato solo da uno zombie… Adesso, anche le canzoni degli inizi riarrangiate danno meno “fastidio”, le urla lancinanti sono un ricordo… rievocato solo di tanto in tanto.

I testi hanno sempre il ruolo centrale e hanno la predominanza su tutto il resto, dalle rose lisergiche siamo passati alla musica elettronica del nordafrica, dai cadaveri degli astronauti ai Sonic Youth, dai marciapiedi di quartieri industriali ai bar dell’ex-Jugoslavia. E’ questo il piatto forte di Vasco, che dal vivo magari è più difficile da cogliere, almeno senza un’adeguata preparazione.

Sarà anche per questo che alla fine dello spettacolo gli aficionados saranno sempre i più soddisfatti. Tra gli altri recensioni positive, solo qualcuno rimane perplesso, ma non certo indifferente. Bisogna dire comunque che tutti si sono applicati, compresa Martimarti, che addirittura, dice che gli è piaciuto…. ma io boh… non lo sooo.. nonlosooo… nonlossoooo… non lo so…

L’ADSL vera per tutti

Postato da Vlao IL 15 Marzo 2014 - 19:12 4 Commenti

Questo è uno di quei post che può vantarsi di essere di pubblica utilità. Non capita spesso che Vlao renda partecipe il resto del mondo delle sue scoperte. Ma questa volta è giusto che tutti beneficino del vantaggio.

adsl-vera

Che poi… leggendo indietro nel blog, non è proprio così… quanti acquisti avete fatto sotto la sua sponsorizzazione???

Non avreste mai comprato quella torcia a manovella se Vlao non ve l’avesse mostrata ne “la serie perfetta” (link)… e che dire di quella doccia multicolor che vi è sfuggita perché l’offerta era ormai finita (link)? Per non parlare della collezione delle prime uscite (link) di cui vi vantate con i vostri amici, senza Vlao il numero uno di “minerali e pietre preziose di grandi dimensioni”, a cui tenete così tanto, sarebbe rimasto in edicola.

Sta volta addirittura non dovete nemmeno sborsare denari, anzi forse Vlao ve ne farà risparmiare come già Leorol ha constatato. Però servono dei requisiti… per prima cosa dovete avere un’ADSL, quindi Iannittone… sei fuori; per seconda cosa dovete avere un contratto con Infostrada, quindi dovete essere @libero.it, niente @aliceposta.it e @tiscali.it.

Se avete un contratto di qualche hanno fa sicuramente avrete una ADSL a 8 mega, oppure se avete la 20 mega state pagando 3 euro al mese in più per una cosa che adesso spetta a tutti. Infatti, da un po’, ogni nuovo abbonato parte subito con l’ADSL vera, cioè a 20 mega, come opzione base senza sborsare un’euro in più!

test-velocita-ADSL

Il bello è che, se non vi attivate, voi vecchi clienti rimarrete come state. Infatti il passaggio dalla 8mega alla 20mega non è automatico, dovete farne richiesta, gratuita, tramite il 155. Quando avrete la fortuna di interloquire con qualcuno che capisca di cosa state parlando, potrete richiedere l’upgrade della vostra linea. Passate un paio di settimane vi accorgerete che i video hd di Youtube non vi scatteranno come prima! Se invece state pagando soldi in più per un servizio che è il minimo garantito a tutti, fatelo presente, rivedete la vostra tariffa e, con i soldi risparmiati, fate un regalo a Vlao che vi ha dato questa dritta.

Esiste anche il caso in cui non capite di cosa stiamo parlando, allora non importa, si vede che state bene così, evitiamo “inutili sprechi di banda”.

Cucchiaio di legno?

Postato da Vlao IL 26 Febbraio 2014 - 17:58 1 Commento
Era una vita che ci pensavamo. Anche se in realtà non ci capiamo niente, partecipare al sei nazioni è stato sempre uno dei nostri obiettivi mai realizzati... un po' come la ciaspolata... o l'october fest che ogni anno rinviamo sempre a quello dopo... e cominciamo a fantasticare pensando al camper in affitto, alla tenda, a come fregare il boccale da un litro. Così, fino all'altro giorno era anche per il rugby, da quando l'Italia è entrata nell'elite europea della palla ovale, ci accorgevamo sempre troppo tardi delle partite casalinghe ormai sold out. Sta volta stranamente, ma manco tanto, ci si è mossi per ...

Bye bye ricevitoria

Postato da Vlao IL 11 Febbraio 2014 - 19:18 3 Commenti
[caption id="attachment_6899" align="alignright" width="300"] Area Gestione Tributi - Ricevitoria[/caption] Dopo quasi sei anni di onorato servizio Vlao cambia mansione e lascia la Ricevitoria. Non dovrà più combattere con Z20, A12ter, X5, I4 e con Ivana... non dovrà più preoccuparsi delle assillanti segnalazioni alla Did, nè delle chiusure bimestrali dei giallognoli registri a rigoroso rendiconto. Niente più postagiro per lui, niente rosei vaglia postali, niente download per il Borz. Vlao potrà dimenticarsi dei nomi degli amici della Contabilità Separata che per anni hanno convissuto con lui tutte le peripezie della riscossione coattiva. Escurzionisti esteri, Laminati, Shamadiiqbal rimarranno solo nomi legati al passato. Queste saranno incombenze che Silvi saprà condividere con ...
[caption id="attachment_6904" align="alignright" width="300"] Kizilvadi - Hotel nella roccia[/caption] La supergiornata di ieri ci ha provato, è giusto concedere al gruppo una sveglia consona a riprendere un po' di vitalità. Quindi si fa colazione con calma dopo di che Yilmaz ci porta a conoscere il  luogo che ci ospiterà per la notte. Neanche il capitano Vlao ha una precisa idea di ciò a cui corrisponde esattamente la definizione "hotel nella roccia" sa solo che, dalle vecchie relazioni, tutti ne sono rimasti entusiasti. Quando Yilmaz ferma il pulmino in un parcheggio in mezzo al nulla e gli passa al telefono il "gestore del locale" ...

L’anno della bicicletta

Postato da Vlao IL 21 Gennaio 2014 - 15:04 1 Commento
Dopo aver appeso le scarpette al chiodo, dopo aver abbandonato la carriera tennistica, dopo aver tralasciato il nuoto e dopo aver bypassato la palestra, Vlao ha deciso che il 2014 sarà l'anno della bicicletta o meglio della mountain bike! Già in passato aveva flirtato con le due ruote a pedali, si era aggiudicato il giro delle Casine ed ogni estate un paio di uscite sulla sua vecchia Top Gun non se le negava. In realtà anche l'anno scorso aveva provato, ma poi, innervosito, ha desistito. Il tentativo di gonfiaggio gomme con la pompetta aveva esasperato Vlao producendo solo un arrabbiamento gratuito che ...

2013 l’anno in blog

Postato da Vlao IL 14 Gennaio 2014 - 16:47 Aggiungi Commento
Nonostante la flessione dei post di Vlao nel finale di stagione… (da quando tutti i weekend sono occupati ndr) è difficile scegliere il meglio dell’anno bloggistico 2013. Solitamente passano sciocchezze e amenità tra queste pagine virtuali, ma non mancano di lasciare traccia anche avvenimenti di portata storica sapientemente selezionati. Sicuramente una data da ricordare è il 28.06.2013 giorno in cui si è chiuso il cantiere e Vlao si è trasferito a casa nuova, un radicale cambio di vita che è andato inevitabilmente a modificare usi e costumi del nostro paladino. Cantiere chiuso!: 28.06.2013 è pronta casanuova... mettetevi in coda, prendete il numero ...

Top of the Rock ’13

Postato da Vlao IL 26 Dicembre 2013 - 17:02 10 Commenti
E' passato il Natale ed è ora di classifiche... come ormai da tempo immemore Vlao ed i suoi amici indie Danske (ecco la Danskechart '13) Danco (ecco la Dancochart '13) si divertono a mettere in fila i 10 dischi più importanti dell'anno in chiusura. Un fantastico spunto per confrontare i rispettivi gusti, magari fare qualche scoperta e soprattutto denigrare le altrui scelte. Vlao quest'anno sembra sia il primo a sbilanciarsi e, mentre scrive, muore dalla voglia di vedere la top ten degli altri per verificare se ci siano o meno margini per organizzare qualche trasferta concertistica. Chiaramente tutto parte da un postulato... per vedere ...

Guarda un po #9

Postato da Vlao IL 20 Dicembre 2013 - 22:37 2 Commenti
Come un Tuono regia di Derek Cianfrance "Se corri come un fulmine... ti schianti come un tuono" da qui il titolo italiano del film che in lingua originale suona come The Place Beyond the Pines. Un interessante dramma poliziesco dove la storia di Luke (Ryan Gosling), motociclista da circo prestato al crimine, e quella di Avery Cross (Bradley Cooper), poliziotto eroe votato alla politica, si incrociano (s)fortunosamente. Un intreccio di destini che a seguito di scelte più o meno giuste coinvolgono inevitabilmente altre vite. Un buon film che tiene alta l'attenzione per tutti i suoi 140 minuti di durata. L'ideale per una serata homevideo invernale. [recensione] [trailer]   Il Dittatore con Sacha Baron Cohen Di certo i ...