Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • Australia pt.1 – Airport security e le attrattive di Sydney

    Quando uno pensa all’Australia cos’è la prima cosa che gli viene in mente? Esatto, i megacontrolli all’aeroporto! Dove i bagagli degli avventori provenienti da tutto il mondo vengono vivisezionati minuziosamente alla ricerca della più piccola traccia di prodotti che possano essere pericolosi per l’ecosistema australiano. Proprio per questo, quando Vlao e Martimarti sono sbarcati a Sydney erano già pronti psicologicamente a subire le angherie della dogana rese celebri da trasmissioni tipo Airport Security. Scesi cautamente dal volo AirIndia, senza nemmeno fregare la copertina […]

  • Random Post: Lankamaleraduno Barcellona

    Le offerte Ryanair sono perfette per organizzare una reunion europea… e così, dopo aver individuato il weekend, si è decisa con qualche tentennamento anche la meta per il primo Lankamaleraduno. Scartata Bruxelles per il rischio attentati, abolita Londra già visitata dai più, sventata l’ipotesi Dusseldorf fortemente sponsorizzata da Tam, alla fine il compromesso è stato raggiunto con Barcellona. Scandagliando l’internet si è trovato anche un bell’appartamento in pieno centro che Kadjar la porta lettere, con la sua postepay caricata ad hoc, ha provveduto a saldare permettendo agli otto reduci della campagna di Sri Lanka di okkupare i letti messi a loro disposizione per il weekend catalano.

  • 29 Settembre 2018 – Un giorno memorabile

    Per Vlao mettere a punto insieme a Martimarti l’evento dell’anno è stata una grossa soddisfazione. Alla fine tutto è andato bene e il 29 settembre 2018 è stato un giorno memorabile figlio di una lunga e logorante fase preparativa che è stata il pensiero fisso per tutto il 2018. Le scelte del catering, della location, del fotografo, del fiorista, della musica, dell’hotel, delle partecipazioni, delle bomboniere, degli abiti, del menù, dei tavoli sono solo un esempio dei tanti dubbi sciolti durante l’anno, tra […]

  • Meno dieci al giorno X!

    Eh si… mancano solo 10 giorni all’ora X… Vlao e Martimarti vedono ormai all’orizzonte quel 29 Settembre di cui si parla da più di un anno! Il conto alla rovescia è inesorabile e, inevitabilmente, sta volgendo al termine, ormai tutto è pronto per il grande evento. Nel frattempo Vlao ha già festeggiato l’addio al celibato grazie alla perfetta organizzazione di Cometa & Company che hanno imbastito una memorabile serata di baldoria a San Benedetto del Tronto. All’evento, riservato esclusivamente agli uomini, hanno presenziato personaggi del […]

  • Progetto Gaia – Colonizza il futuro

    Vlao è andato in fissa con i giochi da tavola, anzi da tavolo per la precisione! Colpa di Nicorougeche per primo gli ha instillato questo interesse parlandogli entusiasticamente di Shadow over Camelot. Vlao, incuriosito, invece ha deciso di iniziare con Pandemic, che ha abbinato a Sea of Clouds… (e beh era in offerta…) dopo di che ha contagiato il Cometache, a sua volta, si è accaparrato Sherlock Holmes Consulente Investigativo… non soddisfatto da ciò Vlao ha proseguito provando qualche versione Android di […]

  • Regali di natale #2: Pearl Jam live @ Padova

    I Pearl Jam sono stati, e sono ancora, uno dei gruppi a cui Vlao è più affezionato. Una delle prime band che ha scoperto fuori dai circuiti radiofonici italiani, quando ancora di streaming non si parlava e per ascoltare nuova musica l’unico metodo era accaparrarsi il CD o per lo meno farselo masterizzare! Grazie a Leorol, e alla sua musicassetta di In Utero dei Nirvana, Vlao negli anni novanta si approcciava al grunge. Spaventato in un primo momento dai lancinanti […]

London ’18 – Turchiaraduno

Postato da Vlao IL 28 novembre 2018 - 15:12 Aggiungi Commento

Porca vacca sono passati dieci anni dalla trasferta londinese del 2008 (link)! Della vecchia guardia solo Vlao e il Cometa sono rimasti, tutta la restante formazione è stata rivoluzionata, ma quello che non è cambiato è il risultato, sempre positivo, con i tre punti in trasferta.

Oggi come allora… eccovi la pagella ufficiale:

 

Le PAGELLE del

TURCHIARADUNO LONDINESE

Italian Sister 8+: La vera mente pensante della squadra. E’ da lei che partono gran parte delle azioni. E’ lei che prende l’iniziativa, è lei che propone insistentemente la reunion, è lei che si preoccupa della scelta del sontuoso Luxury apartament, è lei che convince gli altri a seguirla ovunque pure in mete alternative come i 4 piani del negozio M&M’s e il binario 9 e tre quarti di Harry Potter. Uragano

Lupin 7,5: Da provetto coordinatore AnM si occupa in prima persona dell’itinerario del weekend. Forte delle sue precedenti esperienze londinesi guida la squadra con maestria, tra autobus, metro e lunghe camminate riesce a coprire una bella parte dell’area metropolitana. Dal financial district a Camden Town, da Carnaby Street a Trafalgar Squaredetta i tempi e organizza i trasporti. Anche senza denaro contante, riesce ad assaporare i sapori tipici dello streetfood localeImpeccabile

Cometa 5+: Il Fabregas delle Torrette sta volta assume un ruolo da gregario, sceglie un profilo basso e non si carica di particolari responsabilità. Decide di mettersi al servizio della squadra anche al costo di rinunciare al pellegrinaggio alla statua di Peter Pan a cui è particolarmente legato. Regala fosforo e sostanza al centrocampo, ma soffre di paurosi cali di tensione che, ad un giocatore del suo calibro, non si possono perdonare! Quando lascia la squadra in inferiorità numerica addormentandosi sull’autobus bipiano che riparte mentre tutti gli altri sono scesi, i tifosi si mettono le mani nei capelli. Sognatore

Martimarti 7: La maga dei selfie si rivela la più reattiva ad andare a recuperare il Cometa correndo dietro al bus fino a raggiungerlo. Sempre attenta e precisa, documenta la tre giorni con telecamera e cellulare rischiando a tratti di perdersi tra la folla cittadina. Nonostante il Black Friday clamorosamente non riesce a perfezionare nessun acquisto da Harrods ed è costretta a ripiegare su uno stock di calamite in una bancarella e su un bicchiere di birra di dubbia provenienza. Alla fine porta a casa un bel voto grazie a perle da cineteca come la visita al Cyberdog di Camden Town, ricordo residuo di una pregressa visita londinese. Reporter

Bratz 7: Si sacrifica per la squadra condividendo con il Cometa il divano letto in pelle umana presente in salone. Nonostante fosse per lei la prima volta in terra albionica si districa bene tra le scale della underground, sostiene con ardore ogni iniziativa della squadra, ed è sempre pronta ad affrontare ogni sfida. Purtroppo, nonostante la regina fosse in casa, non riesce a raggiungere il sogno di berci assieme un té, ma fa niente, sarà per la prossima volta… tanto bisogna al più presto tornare a Londra per consumare i crediti residui sulla Oyster CardPerseverante

Laurapiccola 7+Nonostante la sua eleganza si rivela un vero e proprio mastino in difesa. Lotta su ogni pallone e si trova a suo agio sia nei meandri della subway londinese, sia tra le bancarelle dei primi mercati natalizi. Le sue lunghe leve le permettono di non distaccarsi mai dalla testa del gruppo e non ha nessuna difficoltà ad affrontare le 12 ore giornaliere fuori dal Luxury AppartamentMotorino

Vlao 6,5: Ormai è da un po’ che lascia i turchi gestirsi da soli, non è più lo scoordinatore di una tempo. Un po’ sornione, fa il suo compitino senza strafare, obbedisce un po’ a malincuore agli ordini di scuderia che lo costringono a lunghe escursioni per seguire gli altri in visite Herrypottiane che mai si sarebbe immaginato. L’onda lunga matrimoniale però gli garantisce un sontuoso riposo nella suite imperiale e anche per questo non accusa affatto il freddo e i km percorsi. Si becca un voto in più per essere stato l’unico ad aver portato l’adattatore per le prese. Elettricista

Random Post: Dublin ’09

Postato da Vlao IL 20 marzo 2009 - 11:52 3 Commenti

Anche quest'anno abbiamo archiviato la trasferta marzolina… da London'08 (link) ci siamo spostati più a ovest… Dublino la meta… il prossimo anno chissà??? Confermata la formula del weekend allungato che sta volta si è tramutato in settimana accorciata studiata a puntino per centrare in pieno il St.Patrick Day… in 6 giorni di pub, monumenti, pub, parchi, pub, escursioni, pub e visite varie possiamo dire di aver visto tutto. Si perchè Dublino non è grande, e si gira a piedi tranquillamente, non so dirvi quanti chilometri abbiamo fatto… ma il tempo che ci siamo stati è quello giusto per fare tutto senza fretta.    

LE PAGELLE

Bratz 7: la newentry del gruppo vacanze si comporta bene. Un pò lenta e macchinosa nelle ripartenze e nello scattare foto, macina chilometri su chilometri e non si nega nemmeno il Botanisque Garden! Indomabile! Bevanda preferita: Irish Yogourt  

Cometa 5+: ci si aspetta tanto da un fuoriclasse come lui… è per questo che restiamo un po delusi. Sempre al limite tra il malconcio e il malaticcio, coniglia più volte… E' il più tecnologico del gruppo non può fare a meno del suo Netbook… e delle chattate con Pakka! Si fa scippare il cappello di St.Patrick da una babygang… senza muovere un dito! Rassegnato! Bevanda preferita: Irish Coffee

Elisdericcà 7: Quest'anno non ha bisogno di sfoderare la sua attrezzatura antipioggia, e sull'asciutto ha un rendimento invidiabile. Ha sempre qualche calo nel finale di giornata… ma si può perdonare. Garanzia! Bevanda preferita: Irish Coke without ice  

Greg 9: 44 Pinte… 40 secondo la Questura… 2 a colazione 2 a pranzo 2 a cena… più altre nei momenti liberi… 20,8197649 litri… considerando un rapporto di 2 papis ogni pinta raggiunge lo straordinario record di 88 papis con una media di 15 giornalieri! Una prestazione da Guinness dei primati. Pintologo! Bevanda preferita: fate voi…  

Punto Plus 8+: Ecco l'altra newentry del 2009. Al contrario dei suoi usi e costumi si sveglia presto! Strano ma vero… salta solo una escursione mattutina. Secondo in classifica per numero di pinte, dà il suo massimo verso sera. E' limitato dagli orari locali… per lui la chiusura alle 2.30 è inconcepibile! Eclettico! Bevanda preferita: Carlsberg  

Rastel 8,5: I RastaToast passeranno alla storia, molte volte il nostro unico mezzo di sostentamento. Il primo a svegliarsi alla mattina, detta i tempi al gruppo. Si sacrifica per la squadra dormendo nel divano letto confinante con la cucina! Generoso! Bevanda preferita: Guinness   Vlao 8: Ottima la scelta dell'alloggio (anche se è tutta da verificare l'entità degli extracharge) pianifica tuor e escursioni. E' lui il Carloborsaviaggi del tour. Limitato nel mangiare cibi alternativi, non trova altro oltre a Irish Stew, Fish&Cips e Abrakebabra. Indomito! Bevanda preferita: Kilkenny

Quando uno pensa all'Australia cos'è la prima cosa che gli viene in mente? Esatto, i megacontrolli all'aeroporto! Dove i bagagli degli avventori provenienti da tutto il mondo vengono vivisezionati minuziosamente alla ricerca della più piccola traccia di prodotti che possano essere pericolosi per l'ecosistema australiano. [caption id="attachment_8010" align="alignright" width="300"] Sydney - Pyrmont Bridge[/caption] Proprio per questo, quando Vlao e Martimarti sono sbarcati a Sydney erano già pronti psicologicamente a subire le angherie della dogana rese celebri da trasmissioni tipo Airport Security. Scesi cautamente dal volo AirIndia, senza nemmeno fregare la copertina in pile per paura che potesse essere contaminata, i nostri hanno ritirato il bagaglio con circospezione ...

29 Settembre 2018 – Un giorno memorabile

Postato da Vlao IL 3 novembre 2018 - 10:48 2 Commenti
Per Vlao mettere a punto insieme a Martimarti l'evento dell'anno è stata una grossa soddisfazione. Alla fine tutto è andato bene e il 29 settembre 2018 è stato un giorno memorabile figlio di una lunga e logorante fase preparativa che è stata il pensiero fisso per tutto il 2018. Le scelte del catering, della location, del fotografo, del fiorista, della musica, dell'hotel, delle partecipazioni, delle bomboniere, degli abiti, del menù, dei tavoli sono solo un esempio dei tanti dubbi sciolti durante l'anno, tra mille contatti e mille appuntamenti. Tutto, però, come in un puzzle, si è incastrato magicamente creando una giornata che per i protagonisti, e ...

Meno dieci al giorno X!

Postato da Vlao IL 19 settembre 2018 - 14:53 2 Commenti
Eh si… mancano solo 10 giorni all'ora X… Vlao e Martimarti vedono ormai all’orizzonte quel 29 Settembre di cui si parla da più di un anno! Il conto alla rovescia è inesorabile e, inevitabilmente, sta volgendo al termine, ormai tutto è pronto per il grande evento. Nel frattempo Vlao ha già festeggiato l’addio al celibato grazie alla perfetta organizzazione di Cometa & Company che hanno imbastito una memorabile serata di baldoria a San Benedetto del Tronto. All'evento, riservato esclusivamente agli uomini, hanno presenziato personaggi del calibro di PuntoPlus, Baletta, Sasu, Raffo, NicoRouge, Pollo, Bartelt e il capobranco Cometa che, dall'alto della sua esperienza, ha pianificato per filo e per segno ...

Progetto Gaia – Colonizza il futuro

Postato da Vlao IL 6 settembre 2018 - 12:48 Aggiungi Commento
Vlao è andato in fissa con i giochi da tavola, anzi da tavolo per la precisione! Colpa di Nicorougeche per primo gli ha instillato questo interesse parlandogli entusiasticamente di Shadow over Camelot. Vlao, incuriosito, invece ha deciso di iniziare con Pandemic, che ha abbinato a Sea of Clouds... (e beh era in offerta...) dopo di che ha contagiato il Cometache, a sua volta, si è accaparrato Sherlock Holmes Consulente Investigativo... non soddisfatto da ciò Vlao ha proseguito provando qualche versione Android di board game "moderni" e si è perdutamente innamorato di Carcassonne. Successivamente, seguendo le sapienti mosse di Ali, si è aggregato al gruppo ...

Regali di natale #2: Pearl Jam live @ Padova

Postato da Vlao IL 17 agosto 2018 - 15:51 Aggiungi Commento
[caption id="attachment_7909" align="alignright" width="228"] Pearl Jam live @ Stadio Euganeo - Padova[/caption] I Pearl Jam sono stati, e sono ancora, uno dei gruppi a cui Vlao è più affezionato. Una delle prime band che ha scoperto fuori dai circuiti radiofonici italiani, quando ancora di streaming non si parlava e per ascoltare nuova musica l’unico metodo era accaparrarsi il CD o per lo meno farselo masterizzare! Grazie a Leorol, e alla sua musicassetta di In Utero dei Nirvana, Vlao negli anni novanta si approcciava al grunge. Spaventato in un primo momento dai lancinanti urli di Kurt Cobain, ha poi amato quel genere e, ...
Dopo tanta natura è giunto il momento di un po’ di cultura… storia, anzi scienza, ma che dico scienza, fantascienza! [caption id="attachment_7879" align="alignright" width="300"] Volto dai caratteristici tratti marziani[/caption] La visita a Tiwanaku e Puma Punko è tutto questo. Le strane storie collegate al sito archeologico più importante della Bolivia, sono molto affascinanti e le nubi cariche di pioggia che incombono durante la nostra visita danno ancora più enfasi a questo luogo arcano e pieno di misteri. La statua dell’uomo barbuto, per esempio, che dato il suo taglio di barba è ritenuto essere immigrato dalla Mesopotamia, è possibile davvero che sia vissuto qui?? E ...

Regali di Natale #1: Venezia

Postato da Vlao IL 13 luglio 2018 - 14:17 Aggiungi Commento
Sono arrivati a fine Giugno, ma in realtà sono i regali di Natale. La slitta di Santa Claus quest’anno è passata in ritardo portando in dono i biglietti per il concerto dei Pearl Jam a Padova e l’abbinato weekend a Venezia il tutto condito con altri 3gg extra in panciolle che, visto il clima avverso sulle Dolomiti, sono stati trascorsi, come i pensionati, alle terme di Abano. [caption id="attachment_7862" align="alignright" width="300"] Il Canal Grande di Venezia[/caption] Per quanto riguarda i giorni a Venezia, a cura di Vlao, è stato opzionato un fantastico loft scantinato, prenotato con Airbnb, come ideale base di appoggio per ...
E dopo il tramonto non può mancare l’alba, ci svegliamo nella notte e, nel freddo più assoluto, ci rechiamo al centro del salar. Mentre il sole sale, ci godiamo i giochi di ombre che le nostre sagome disegnano mano a mano che si accorciano sulla distesa bianca. Il nostro staff ci prepara la colazione più in là, all’isola delle bandiere dove Gian aggiunge quella della pace che mancava colpevolmente. [caption id="attachment_7832" align="alignright" width="300"] Monumento all'ex Parigi-Dakar[/caption] Sotto il grande monumento alla Dakar, che da qualche tempo passa da queste parti anziché in Marocco, facciamo le immancabili foto di gruppo che sanno tanto di ...