Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • Australia Pt.3 – Coccodrilli, casuari e crociere Vip

    E’ giunta l’ora di ripartire, direzione Cape Tribulation. A bordo di una scattante Hyundai Accent, l’auto più brutta del pianeta dopo la Fiat Duna, la strada che si addentra nella foresta pluviale scorre via veloce. Perlomeno fino ad incontrare il fiume Daintree dove è inevitabile la sosta chiatta per attraversarlo da una sponda all’altra. Vlao e Martimarti approfittano della pausa per godersi una rilassante crociera alla ricerca dei coccodrilli che proliferano in zona. Così, a bordo di un avveniristico natante elettrico, accompagnati dal capitano, dal […]

  • Random Post: Buon Inverno live @ Ferrara sotto le stelle

    Ero curioso di ascoltare dal vivo Justin Vernon aka Bon Iver per la prima volta in Italia dopo due dischi e mezzo, di cui uno in pratica voce e chitarra (For Emma, Forever Ago) e uno più orchestrale (Bon Iver) e mi chiedevo come si presentasse live. Ma tutto ciò non è stato semplice come potrebbe sembrare. L’anno 2012 ricco di concerti, è anche ricco di imprevisti e inconvenienti, e così dopo il rinvio dei Radiohead a Settembre, questo era […]

  • Vlao e la Google Maps Timeline

    Non so se è arrivata anche a voi una mail da Google Maps Timeline con la cronologia del 2018… in pratica il gigante di Mountain View ha pedinato per tutto l’anno il vostro cellulare e quindi, di conseguenza, voi stessi e ha riassunto quello che avete fatto negli ultimi 365 giorni. Chiaramente tutto a seguito di un vostro più o meno esplicito consenso. I dati raccolti sono interessanti, io ho scoperto di aver visitato 105 luoghi, 39 città e 3 […]

  • Top of the Rock ’18

    Mentre il panorama musicale italiano è invaso dalla musica trap Vlao rimane fedele alla sua linea rock e non si fa contagiare dalle mode (orribili) del momento. Mode alle quali si sono conformati esperti musicali del calibro di Danco e Danske che, nonostante la loro veneranda età, non si rendono ancora conto di essere scaduti qualitativamente a livelli pattumieristici, ma perlomeno, saggiamente aggiungo io, evitano ormai da anni di postare le loro classifiche di fine anno per non correre il rischio […]

  • 2018 l’anno in blog

    Anno “particolare” questo 2018 che ci ha appena salutato. Per Vlao rimarrà senz’altro tra quelli più importanti della vita in quanto contenitore di un giorno speciale e irripetibile, quel 29 Settembre che ha riunito in un solo luogo tutti gli amici e i parenti per festeggiare le nozze con Martimarti. 29 Settembre 2018 – Un giorno memorabile Una festa coi contro fiocchi che ha portato a cascata il viaggio di nozze in Australia del quale, su queste pagine, potete leggere il […]

  • Australia pt.2 – Dal fish market alla barriera corallina

    Il terzo giorno di Sydney inizia con la pioggia che fortunatamente cessa dopo la, ormai classica, sontuosa colazione nel baretto accanto all’hotel. La visita al botanic garden rivela gradevoli sorprese come la mostra delle piante carnivore e l’avvistamento del Kokaburra lo strano uccello di cui prima solo Bratz e il Cometa conoscevano l’esistenza. Dal parco la vista sull’Opera House con lo sfondo dell’Harbour Bridge è mozzafiato e, solo dopo una serie interminabile di scatti e autoscatti, Vlao e Martimarti decidono di abbandonare […]

Orinatoi, boccali truccati ed altre amenità

Postato da Vlao IL 12 Febbraio 2019 - 15:25 Aggiungi Commento

Sicuramente capiterà anche a voi di vedere, mentre navigate su internet o su Facebookpubblicità calibrate in base ai vostri gusti, o meglio in base alle vostre ricerche. A volte capita che questi consigli per gli acquisti si spingano un po’ oltre fino a segnalarvi articoli dei quali non conoscevate nemmeno l’esistenza.

Vlao, per esempio, si imbatte spesso nel banner pubblicitario di Aliexpress, sito cinese dal quale è possibile acquistare una moltitudine di gadget alcuni dei quali indubbiamente genialiTra le proposte di cui Vlao prende sistematicamente nota, oggi, vi vuole segnalare queste 3 chicche che sicuramente entreranno di diritto nelle vostre wishlist.

 

  • IDEE PER LEI: Orinatoio portatile femminile

E’ un oggetto utilissimo pensato per un target esclusivamente femminile. Il marchingegno in questione premette, una volta per tutte, di raggiungere definitivamente la parità dei sessi.

Attraverso questo simpatico attrezzo di gomma colorata anche il gentil sesso, d’ora in poi, sarà abilitato a pisciare in piedi.

Una comodità che l’evoluzione ha donato solo agli uomini, ma che adesso, con questo semplice kit, viene estesa erga omnes a tutto il genere umano.

D’ora in poi potreste stupirvi di trovare nel vostro vicolo Papis preferito qualche donzella indaffarata a disegnare quadri astratti sui muri direzionando con precisione chirurgica il proprio getto di urina.

Con un costo di 65 centesimi potreste risolvere il vostro dubbio per il regalo di San Valentino. E se la vostra donna è meno artistica e più esigente vi consiglio il modello avanzato, al prezzo di €2,65, dotato di apposito beccuccio progettato per aderire al collo di una bottiglietta (la bottiglietta non è compresa nella confezione).

 

  • IDEE PER LUI. Atmosfera bar. Maker schiuma tazza

Una volta accontentate le donne ora tocca agli uomini. Anche questa potrebbe essere una perfetta idea per San Valentino, un pensiero con il quale lascerete il vostro lui senza fiato.

Nonostante l’aspetto ordinario, questo oggetto non è un semplice boccale per birra, articolo che tra l’altro già di per se incontrerebbe una universale approvazione.

Qui stiamo parlando di qualcosa di innovativo, una vera e propria intuizione che consente di godersi in casa una bella birra come se fosse stata appena spillata al pub.

Grazie ad una ingegnosa pompetta inserita alla base del boccale, con una semplice pressione sulla leva posta nell’impugnatura potrete donare alla vostra Peroni da 66 quella schiuma densa che avete sempre sognato.

Una soddisfazione impareggiabile che vale senza dubbio i 7,76 euro di investimento.

 

  • IDEE PER BUON GUSTAI. Set 10 pz foglia d’oro 24k

Ormai cucinare è diventato un modo per distinguersi e, se volete ben figurare con i vostri amici, non basta più proporre portate prelibate, menù variegati e gusti esotici.

Ormai siamo tutti abituati a vedere in tv chef, o presunti tali, che uniscono alla bontà dei piatti un impiattamento accattivante che li contraddistingue.

Dato che anche l’occhio vuole la sua parte, cosa c’è di meglio di una foglia di oro commestibile per donare quel quid in più alle vostre produzioni?

Che figura potreste fare, se non ottima, servendo un risotto in bianco con parmigiano impreziosito da una foglia dorata sopra, oppure una fettina di pollo cotta alla piastra rivestita di oro zecchino, o ancora una sontuosa Viennetta velata all’oro 24 carati?

No so dirvi niente sul sapore, ma se l’apparenza non inganna sarà senz’altro impareggiabile.

Investire 5,76 dollari per 10 fogli da 4x4cm di oro commestibile potrebbe essere una scelta sensata per lanciarvi dritti verso la vostra prima stella Michelin.

Il geyser di El Tatio

Il geyser di El Tatio

Camminare sull’asfalto è una sensazione che ci mancava da un po’, il Cile è un altro pianeta rispetto alla Bolivia, qua incontriamo anche dei turisti cosa che fino ad ora ci era capitata di rado.

Nei cunicoli salati della Valle della Luna bisticciamo con dei francesi che non hanno capito il significato di senso unico… il tramonto ce lo dobbiamo dividere con altre decine di spettatori… e per mangiare dobbiamo prenotare, a meno di non decidere di svaligiare un baracchino che smercia hot dog gourmet!

In compenso i luoghi che visitiamo sono fantastici quanto quelli boliviani… il finto Colosseo alle luci del tramonto, il gayser di El Tatio con i suoi vapori mattutini, il salar de Atacama con i flamingo in posa per le foto, la laguna de Talar che sembra un acquerello, sono tutti siti che verranno annoverati tra i più belli del viaggio.

Fenicottero rosa al pascolo

Fenicottero rosa al pascolo

Del Cile non dimenticheremo neanche la cena alla Casona per sperperare l’avanzo di cassa comune in pesos.

Ristorante vip e tavola superimbandita che regala una adrenalinica sfida a colpi di parrillata, tra la squadra blu Vlao&Martimarti e la squadra rossa Paolo&Nicsnics, che si conclude con non poche polemiche a seguito del nebuloso smaltimento di un petto di pollo gigante che alla fine regala la vittoria ai rossi.

Quel pasto luculliano sarà solo una breve parentesi, i nostri pranzi frugali fatti di quinoa, pollo e polvere ci aspettano in cima alla lunga salita che ci riporta a Hito Cajon, l’ultimo ostacolo che ci separa dalle nostre jeep, dalla strada sterrata, dalla Bolivia.

Espletate le formalità doganali, riprendiamo il nostro cammino salendo fino all’altitudine record di 4.990 msl del Sol de la Mañana. Qui le pozze di fango che ribollono, i vapori che il vento gelido spazza via, i vivaci colori vulcanici e un leggero cerchio alla testa creano un’atmosfera più unica che rara.

Le pozze del Sol de la Mañana

Le pozze del Sol de la Mañana

Ci troviamo in mezzo alla “naturaleza” non ci sono sentieri, parapetti, percorsi obbligati, volendo puoi liberamente mettere un piede nell’acqua bollente senza che nessuno ti rimproveri. Nemmeno Jean, il più estroso del gruppo, ha però un’idea del genere e possiamo quindi procedere senza ustioni verso la Laguna Colorada.

Ci facciamo una bella passeggiata fino alla riva dove le sabbie mobili ci impediscono di raggiungere i fenicotteri che pascolano rilassati nell’acqua arancione. Dopo l’immancabile 360° con la telecamera di Martimarti ripartiamo direzione hospedaje basico, l’ultimo del nostro viaggio.

Da ora in poi solo Hostal de Sal e Hotel pluristellati per la gioia di tutto il gruppo.

BOLIVIA CILE 2017

Indice

Episodio 1 La lunga rotta verso Sucre e le miniere di Potosì link
Episodio 2 Le quebradas di Tupiza e la Ciudad de Roma link
Episodio 3 Le prime lagune e la frontiera cilena link
Episodio 4 San Pedro de Atacama e l’altopiano boliviano Sei qui
Episodio 5 La laguna negra e Italia-Bolivia 7-6 link
Episodio 6 Il Salar de Uyuni e il vulcano Tunupa link
Episodio 7 Addio jeep, in pullman verso La Paz e Titicaca link
Episodio 8 Alieni a Tiwanaku e la Carretera de la Muerte link
 Extra  Foto Album  link

Australia Pt.3 – Coccodrilli, casuari e crociere Vip

Postato da Vlao IL 29 Gennaio 2019 - 15:08 2 Commenti
E’ giunta l’ora di ripartire, direzione Cape Tribulation. A bordo di una scattante Hyundai Accent, l’auto più brutta del pianeta dopo la Fiat Duna, la strada che si addentra nella foresta pluviale scorre via veloce. Perlomeno fino ad incontrare il fiume Daintree dove è inevitabile la sosta chiatta per attraversarlo da una sponda all’altra. [caption id="attachment_8153" align="alignright" width="300"] Beccato![/caption] Vlao e Martimarti approfittano della pausa per godersi una rilassante crociera alla ricerca dei coccodrilli che proliferano in zona. Così, a bordo di un avveniristico natante elettrico, accompagnati dal capitano, dal suo cane e da una sgargiante ranocchia verde e gialla, si addentrano tra le mangrovie dove, a conferma della pericolosità ...

Vlao e la Google Maps Timeline

Postato da Vlao IL 15 Gennaio 2019 - 15:46 Aggiungi Commento
Non so se è arrivata anche a voi una mail da Google Maps Timeline con la cronologia del 2018... in pratica il gigante di Mountain View ha pedinato per tutto l'anno il vostro cellulare e quindi, di conseguenza, voi stessi e ha riassunto quello che avete fatto negli ultimi 365 giorni. Chiaramente tutto a seguito di un vostro più o meno esplicito consenso. I dati raccolti sono interessanti, io ho scoperto di aver visitato 105 luoghi, 39 città e 3 paesi e di aver viaggiato per 46.937 km, la distanza pari quasi al giro del mondo! Chiaramente il viaggio in Australia ...

Top of the Rock ’18

Postato da Vlao IL 8 Gennaio 2019 - 15:42 Aggiungi Commento
Mentre il panorama musicale italiano è invaso dalla musica trap Vlao rimane fedele alla sua linea rock e non si fa contagiare dalle mode (orribili) del momento. Mode alle quali si sono conformati esperti musicali del calibro di Danco e Danske che, nonostante la loro veneranda età, non si rendono ancora conto di essere scaduti qualitativamente a livelli pattumieristici, ma perlomeno, saggiamente aggiungo io, evitano ormai da anni di postare le loro classifiche di fine anno per non correre il rischio di lasciare traccie sul web dei loro gusti preadolescenziali di cui tra qualche anno, inevitabilmente, non potranno che vergognarsi. Vlao invece come sempre si ...

2018 l’anno in blog

Postato da Vlao IL 3 Gennaio 2019 - 18:16 Aggiungi Commento
Anno "particolare" questo 2018 che ci ha appena salutato. Per Vlao rimarrà senz'altro tra quelli più importanti della vita in quanto contenitore di un giorno speciale e irripetibile, quel 29 Settembre che ha riunito in un solo luogo tutti gli amici e i parenti per festeggiare le nozze con Martimarti. 29 Settembre 2018 - Un giorno memorabile Una festa coi contro fiocchi che ha portato a cascata il viaggio di nozze in Australia del quale, su queste pagine, potete leggere il resoconto semiserio che, alla data attuale è fermo alla seconda puntata, ma che nei mesi prossimi Vlao si promette di terminare. ...
[caption id="attachment_8044" align="alignright" width="300"] Opera House e Harbour Bridge Sydney[/caption] Il terzo giorno di Sydney inizia con la pioggia che fortunatamente cessa dopo la, ormai classica, sontuosa colazione nel baretto accanto all'hotel. La visita al botanic garden rivela gradevoli sorprese come la mostra delle piante carnivore e l'avvistamento del Kokaburra lo strano uccello di cui prima solo Bratz e il Cometa conoscevano l'esistenza. Dal parco la vista sull'Opera House con lo sfondo dell'Harbour Bridge è mozzafiato e, solo dopo una serie interminabile di scatti e autoscatti, Vlao e Martimarti decidono di abbandonare il paradiso dei jogginisti e di recarsi al fish market per ...

London ’18 – Turchiaraduno

Postato da Vlao IL 28 Novembre 2018 - 15:12 1 Commento
Porca vacca sono passati dieci anni dalla trasferta londinese del 2008 (link)! Della vecchia guardia solo Vlao e il Cometa sono rimasti, tutta la restante formazione è stata rivoluzionata, ma quello che non è cambiato è il risultato, sempre positivo, con i tre punti in trasferta. Oggi come allora… eccovi la pagella ufficiale:   Le PAGELLE del TURCHIARADUNO LONDINESE Italian Sister 8+: La vera mente pensante della squadra. E’ da lei che partono gran parte delle azioni. E’ lei che prende l’iniziativa, è lei che propone insistentemente la reunion, è lei che si preoccupa della scelta del sontuoso Luxury apartament, è lei che convince gli ...
Quando uno pensa all'Australia cos'è la prima cosa che gli viene in mente? Esatto, i megacontrolli all'aeroporto! Dove i bagagli degli avventori provenienti da tutto il mondo vengono vivisezionati minuziosamente alla ricerca della più piccola traccia di prodotti che possano essere pericolosi per l'ecosistema australiano. [caption id="attachment_8010" align="alignright" width="300"] Sydney - Pyrmont Bridge[/caption] Proprio per questo, quando Vlao e Martimarti sono sbarcati a Sydney erano già pronti psicologicamente a subire le angherie della dogana rese celebri da trasmissioni tipo Airport Security. Scesi cautamente dal volo AirIndia, senza nemmeno fregare la copertina in pile per paura che potesse essere contaminata, i nostri hanno ritirato il bagaglio con circospezione ...

29 Settembre 2018 – Un giorno memorabile

Postato da Vlao IL 3 Novembre 2018 - 10:48 3 Commenti
Per Vlao mettere a punto insieme a Martimarti l'evento dell'anno è stata una grossa soddisfazione. Alla fine tutto è andato bene e il 29 settembre 2018 è stato un giorno memorabile figlio di una lunga e logorante fase preparativa che è stata il pensiero fisso per tutto il 2018. Le scelte del catering, della location, del fotografo, del fiorista, della musica, dell'hotel, delle partecipazioni, delle bomboniere, degli abiti, del menù, dei tavoli sono solo un esempio dei tanti dubbi sciolti durante l'anno, tra mille contatti e mille appuntamenti. Tutto, però, come in un puzzle, si è incastrato magicamente creando una giornata che per i protagonisti, e ...