Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • #Covid19: sette settimane di quarantena

    Buongiorno a tutti da Vlao.it, la reclusione continua, nonostante si vedano i primi spiragli di luce, ancora la vita normale è sostituita da quella sotto Covid19 (qui a destra in una foto di repertorio) Qui, nella casa, Martimarti ha ormai sfondato quota 50 giorni di “ferie forzate”, in pratica sta facendo un corso accelerato di pensionamento, mentre Vlao è diventato un esperto di smartworking e fa un salto al porto solo di tanto in tanto. Da questa situazione, quella che viene […]

  • Australia Pt.7 – Canguri e spese pazze l’ultimo giorno a Melbourne

    Chi l’avrebbe mai detto che il modo migliore per vedere i canguri sia recarsi ad un golf club? Invece è proprio così, la Lonely Planet non mente, ed è così che Vlao e Martimarti, a bordo di una macchinina elettrica, hanno provato l’emozione di avere un incontro ravvicinato con questi bipedi saltellanti. Vagando per le 18 buche, tra un green ed un bunker hanno potuto stalkerare una nutrita famiglia di canguri, avvistando anche la mamma col marsupio occupato. Ora si che […]

  • #Covid19: due settimane di quarantena

    Far passare due settimane di quarantena non è poi così facile, qualcosa bisogna inventarsi… Vlao e Martimarti, rinchiusi tra le quattro mura domestiche insieme a Nespola, si sono impegnati in vari campi con alterne soddisfazioni SERIE TV finalmente c’è tempo in abbondanza per una full immersion che consenta di non perdere il filo del racconto The Man in the High Castle. Archiviata anche la stagione 2 di questa serie tratta da un romanzo di P.K.Dick, scrittore tra i più presenti […]

  • Cronache del Coronavirus

    Saranno stati i primi di febbraio quando Vlao coglie la notizia di un virus che sta mietendo vittime in una città sperduta della Cina, Wuan. Città per modo di dire, in realtà è una metropoli di 11 milioni di abitanti, che i cinesi stanno mettendo in quarantena per arginare il rischio contagio. Video di strade deserte, posti di blocco per entrare ed uscire dalla zona, ospedali in costruzione con decine di ruspe in movimento sincronizzato. Sembra un film. Alcuni ipotizzano […]

  • Top of the Rock ’19

    Per iniziare il nuovo anno discografico per prima cosa bisogna tirare le somme di quello passato. Per questo Vlao non si esime nemmeno questa volta nello stilare la sua personalissima classifica che contiene gli album nati nel 2019 e che gli hanno tenuto compagnia negli ultimi 12 mesi. 10 posizioni per riassumere quel che di nuovo ha colpito il suo orecchio, da vecchi marpioni tornati alla ribalta, a nuove band tutte da scoprire, una classifica più rock rispetto alle ultime […]

In viaggio coi testimoni

Postato da Vlao IL 19 Ottobre 2011 - 14:36 Aggiungi Commento

Non ha fatto in tempo a tornare che è ora di ripartire… e non farà in tempo a partire che sarà già ora di ritornare…

Eh si perché al viaggio dei testimoni non si può assolutamente rinunciare… ma non si può nemmeno mancare al matrimonio del cugino DJRouge

Così Vlao, per salvare capra e cavoli, non ha trovato soluzione migliore che opzionare un volo di ritorno per sabato mattina che lo catapulterà direttamente da Porta del Sol al Poggio per le nozze.

spagna-madrid

Due giorni a Madrid, uno e mezzo in realtà, non saranno abbastanza per vedere tutto, ma saranno sufficienti per  saggiare la tenuta atletica oltre i confini nazionali di Bartelt, gli ultimi dati risalgono ad uno stage a Tolosa nei lontani anni 90. Da allora solo forfait per lui!

Danske invece è una garanzia e assicura classe e sostanza.

Peccato per Greg costretto al forfait per la congiuntura economica negativa… anche lui era atteso alla prova con curiosità, una grave defezione che sarà impossibile colmare.

Per Vlao sarà indispensabile ottimizzare il tempo a disposizione, mentre i suoi amici avranno 3 giorni in più per scorribandare per Madrid, con tanto di football match dei colchoneros, lui invece dovrà dare tutto subito… per poi chiedere il cambio, una volta stremato, con la coscienza a posto e potersi fiondare a capofitto nel banchetto nuziale!

Rajasthan dalla A alla Zeta

Postato da Vlao IL 14 Ottobre 2011 - 19:33 4 Commenti

Quando arrivi in India ci sono cose con cui è inevitabile sbattere contro… il traffico, la gente e il caos per le strade, sono qualcosa di ineguagliabile al mondo. Tuk Tuk, moto, biciclette, cammelli, mucche, somari, carretti, mendicanti, sporcizia, fogne, diesel, merda, morte, vita… sono solo alcuni degli innumerabili componenti che caratterizzano le strade indiane.

Almeno nei primi giorni le priorità del turista sono essenzialmente due: 1- evitare di essere investiti, il codice stradale non menziona il pedone come specie protetta e il clacson è l’unico avvertimento di cortesia che precede l’investimento; 2- evitare di pistare le cacche, le vacche sacre per carità non si toccano, ma lasciarle circolare libere per le strade a ruminare l’immondizia, porta ad inevitabili problematiche igienico-sanitarie accentuate dalla malsana abitudine dell’uomo europeo di indossare sandali e infradito vari;

Solo una volta superati questi due scogli, il turista è in grado di immergersi pienamente nel clima indiano, del Rajasthan nel nostro caso, e perdersi tra i suoi mercati, tra i suoi monumenti, forti, templi, haveli, e in tutti gli innumerevoli altri magnifici luoghi attreversati durante il nostro viaggio.

Certo l’imprevisto è sempre dietro l’angolo, ma vedrete che con il passare del tempo una cacca d’uccello in testa, un insetto da guerra supercorazzato in bagno, un bagarozzo che piomba nella ciotola dei noodles, un geko o un topino in stanza, vi sembreranno piccoli inconvenienti che rendono solamente più saporito, anzi more spicy, il vostro viaggio nel continente indiano. 

taj-mahal-600

Come al solito proverò a riassumere gli ingredienti che hanno contribuito a generare questo fantastico viaggio Rajasthan 2011, magari seguendo minuziosamente la mia ricetta dalla A alla Zeta potreste riuscire a riprodurlo in laboratorio!

 

A come Arenaria rossa o rosa… la materia prima preferita dai maraja si direbbe; B come Biryani il mitico risotto superspeziato che ci concedevamo spesso e volentieri, o come Bola epico aiutoguidatore addetto alla freccia sinistra e alla distribuzione di Aquafina al gruppo; C come Clacson colonna sonora perenne del traffico indiano; D come Deserto o spacciato per tale, con tanto di villaggio fantasma, e venditore di bibite ghiacciate; E come Esorcisti, come quelli dello sperduto villaggio dove tutti ci chiedevano sabon; F come Forti tanti quelli che abbiamo visto il forte Amber su tutti; G come Gente molta, anzi troppa nelle città… o come Grancereale questi troppo pochi invece per sostituire i pranzi; H come Haveli le abitazioni signorili dei mercanti indiani, abbandonate all’incuria o affidate a terzi per il restauro; I come Igiene, abbastanza approssimativa, per usare un eufemismo; K come Kingfisher la birra ufficiale del viaggio che contribuiva ad allietare le serate; L come Lassi, tipica bevanda indiana a base di yogourt rinomata nel mondo per le speciali proprietà lassative; M come Tata Manza l’auto più sponsorizzata nella televisione indiana nonchè la più ricercata tra le vie di Delhi; N come Not Spicy, formuletta magica da aggiungere alla fine del nome di qualsiasi piatto ordinabile al ristorante affinchè ci sia una flebile speranza che lo stesso sia deglutibile senza incappare in ustioni, lacrimazione e sudarella incontrollate; O come Omelette… per iniziare alla grande la giornata; P come Pashmine… l’oggetto di artigianato più amato dalle donne italiane, o come Povero Bramino Balù e li mortacci sua; Q come l’indubbia Qualità della vita di chi dorme per terra su marciapiedi e sporcizia varia; R come le infinite Reincarnazioni delle divinità degli induisti e dei giainisti che complicano la vita ai fedeli o agli pseudotali; S come Saree tipico indumento femminile indiano ideale per il carnevale ascolano o come Scimmie, in particolare qulle di Galta, impareggiabili ladre di noccioline; T come Tempio uno al giorno come minimo, da visitare in senso orario e senza shoes, o come Tuk Tuk gli adrenalinici apetti infernali che trasformano il ritorno in hotel in un gran premio di formula 1; U come Uova quelle sode in particolare, dotate di un tuorlo sbiadito introvabile da noi; V come Vacche sacre lasciate libere di pascolare per le strade sono l’ultima frontiera dello smaltimento rifiuti, trasformano senza costi per il comune l’immondizia in merda; Z come Zuppa di onion, di chicken o di mushrooms il classico piatto d’apertura dei nostri succulenti pasti quotidiani.

indiana

A breve allestirò la galleria fotografica… ogni cosa ha il suo tempo!

UPDATE: Pubblicate le foto, le potete trovare sotto Foto Album —> Rajasthan 2011 oppure cliccando qui

Alla scoperta degli indiani

Postato da Vlao IL 27 Settembre 2011 - 09:48 Aggiungi Commento
Quando leggerete questo messaggio sarò già lontano... sarò in un vagone ferroviario di infima classe diretto verso nord... diretto in un preciso luogo in cui un cargo russo mi aspetta per trasportarmi fuori confine... una volta giunto alla meta sotto mentite spoglie, comincerò a perlustrare il territorio... tenterò di eludere il controllo dei soldati cercando il più possibile di stare alla larga dalla ferrovia... cercherò di evitare i coyote e gli altri temibili animali della prateria... non scenderò a patti con gli yankees... proverò ad entrare in contatto con gli Apache... cenerò con i Comanche e cacciero insieme ai Sioux... e solo dopo aver ...

Rapid Eyes Movements

Postato da Vlao IL 22 Settembre 2011 - 18:42 8 Commenti
[caption id="attachment_7515" align="alignright" width="300"] REM 1984[/caption] Dopo 31 anni di onorata carriera si sciolgono i REM… gruppo storico del rock mondiale… con alle spalle una ventina di album in studio e non so quanti live. Vlao non è scosso più di tanto dalla notizia, non è un loro fan accanito. Ricorda che una volta sono stati in concerto ad Ancona... nel 2003 sencondo Google... e Vlao non c'è nemmeno andato! Magari se fosse successo qualche anno più tardi non se li sarebbe persi, in fondo sono una delle più grandi band... si perchè no... di tutti i tempi. Nella sua discoteca Vlao ha solo un disco ...

Destinazione Rajasthan

Postato da Vlao IL 17 Settembre 2011 - 18:47 2 Commenti
Lunedì piove... l'estate finisce... non so se era ora... è il 17 Settembre... Quest'anno ho fatto poche ferie... giusto la settimana passata in Sicilia... per il resto ho lavorato sempre! Ma tutto era studiato a tavolino... Ho abbandonato Zander nella sua avventura Real America, e non ho seguito nemmeno Sasù nel Far West... mi volevo risparmiare per qualcosa di autunnale... All'inizio ero partito per il KLK, un viaggio superitinerante che dal Kyrgyzstan mi avrebbe portato nella parte meno conosciuta della Cina, quella occidentale, per poi visitare il Tibet e finire in bellezza con il Nepal. Un bel viaggio tosto, capitanato tra l'altro dalla nostra ex-capa ...

Guarda un po #6

Postato da Vlao IL 12 Settembre 2011 - 18:37 Aggiungi Commento
Remember Me Probabilmente il fatto che non sapessi che Robert Pattinson fosse l'idolo delle teenager di tutto il mondo per il suo ruolo da vampiro in Twilight, mi rendeva un po' fuori dal mondo, ma devo confessarvi che questi esseri dentati, non li digerisco, non li voglio digerire proprio. La mia ignoranza però mi ha permesso di vedere Remember Me senza pregiudizi di sorta, valutandolo per quello che è, indipendentemente dalle star amate/odiate presenti nel cast. Una storia d'amore che come tale sa di già visto, ma nel suo complesso il film funziona e si accapparra tutto il mio apprezzamento nonostante ...

Sciopero

Postato da Vlao IL 6 Settembre 2011 - 13:25 5 Commenti
Oggi Vlao fa sciopero... è il suo primo sciopero da lavoratore... Ne ha fatti anche altri da studente, ma quelli del sabato alle superiori non valgono mica per le statistiche... Sta volta è diverso... Vlao rinuncia ben volentieri al suo giorno di paga... sperando di dare un minimo contributo ad un segnale forte e chiaro...   avete rotto le palle!   E' da un mese che si parla di manovra, ed ogni giorno se ne sente una nuova... prima le feste nazionali, poi le pensioni, poi l'IVA, il contributo di solidarietà, la Robin tax, l'abrogazione delle province, quella dei piccoli comuni, il riscatto della laurea, la tassa sulle rimesse ...

Fantacalciamo

Postato da Vlao IL 3 Settembre 2011 - 10:05 Aggiungi Commento
Sedotto e abbandonato dal fantacalcio della fettina... brutta storia quella di Vlao e del fantacalcio bene di Ancona. In estate viene ingaggiato dopo un lungo corteggiamento, viene investito del titolo di allenatore rivelazione 2012 o di pollo da spennare 2012 a seconda delle versioni. Poi, a due giorni dall'asta, si ritrova esonerato come Pioli... il patron Zizza-Zamparini è stato perentorio... con un breve comunicato stampa... ha liquidato il guru torrettano... "serve un nuovo progetto e nuovi stimoli, ringraziamo il tecnico per quello che ha fatto e gli facciamo i nostri migliori auguri, per lui c'è sempre un posto in società". Il magnate dell'energia fotovoltaica gli propone un contratto Co.co.co da banditore ...

Giorno 8 – La poltrita, Erice bis e la cenozza finale

Postato da Vlao IL 30 Agosto 2011 - 14:02 2 Commenti
Siamo arrivati alla fine… non abbiamo più energie… per noi è l'ottavo giorno quello dedicato al riposo. La sveglia è volontaria… oggi niente mare! Abbiamo però ancora due sfizi da toglierci prima di tornare alla base: 1- Vedere Erice con clima consono. 2- Mangiare finalmente il tonno! [caption id="attachment_7526" align="alignright" width="300"] Veduta da Erice[/caption] Erice senza nuvole è tutta un'altra cosa... pensate che oggi Anto80 non ha nemmeno bisogno della tuta del Ponterosso! Facciamo il giro del paese per le stradine che l'altra volta nemmeno si vedevano e ci godiamo ill panorama davvero notevole! Ci trasferiamo a valle e chiudiamo la vacanza in bellezza con la ...