Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • Australia Pt.7 – Canguri e spese pazze l’ultimo giorno a Melbourne

    Chi l’avrebbe mai detto che il modo migliore per vedere i canguri sia recarsi ad un golf club? Invece è proprio così, la Lonely Planet non mente, ed è così che Vlao e Martimarti, a bordo di una macchinina elettrica, hanno provato l’emozione di avere un incontro ravvicinato con questi bipedi saltellanti. Vagando per le 18 buche, tra un green ed un bunker hanno potuto stalkerare una nutrita famiglia di canguri, avvistando anche la mamma col marsupio occupato. Ora si che […]

  • #Covid19: due settimane di quarantena

    Far passare due settimane di quarantena non è poi così facile, qualcosa bisogna inventarsi… Vlao e Martimarti, rinchiusi tra le quattro mura domestiche insieme a Nespola, si sono impegnati in vari campi con alterne soddisfazioni SERIE TV finalmente c’è tempo in abbondanza per una full immersion che consenta di non perdere il filo del racconto The Man in the High Castle. Archiviata anche la stagione 2 di questa serie tratta da un romanzo di P.K.Dick, scrittore tra i più presenti […]

  • Cronache del Coronavirus

    Saranno stati i primi di febbraio quando Vlao coglie la notizia di un virus che sta mietendo vittime in una città sperduta della Cina, Wuan. Città per modo di dire, in realtà è una metropoli di 11 milioni di abitanti, che i cinesi stanno mettendo in quarantena per arginare il rischio contagio. Video di strade deserte, posti di blocco per entrare ed uscire dalla zona, ospedali in costruzione con decine di ruspe in movimento sincronizzato. Sembra un film. Alcuni ipotizzano […]

  • Top of the Rock ’19

    Per iniziare il nuovo anno discografico per prima cosa bisogna tirare le somme di quello passato. Per questo Vlao non si esime nemmeno questa volta nello stilare la sua personalissima classifica che contiene gli album nati nel 2019 e che gli hanno tenuto compagnia negli ultimi 12 mesi. 10 posizioni per riassumere quel che di nuovo ha colpito il suo orecchio, da vecchi marpioni tornati alla ribalta, a nuove band tutte da scoprire, una classifica più rock rispetto alle ultime […]

  • Il podio acquisti memorabili 2019

    E’ tempo di classifiche e, mentre ancora dovete attendere qualche giorno per l’immancabile chart musicale, in quest’epoca di consumismo sfrenato ho deciso di rendere ufficiale il podio degli acquisti memorabili dell’anno trascorso. Non c’è un criterio univoco per l’assegnazione dell’agognato premio, infatti alcuni oggetti si sono meritati la menzione per il loro incomparabile rapporto qualità/prezzo, altri per la loro innegabile utilità e altri ancora per il loro fantasmatico costo, ma ognuno dei tre eletti ha il merito di aver segnato indelebilmente […]

Non partono più le email di libero da Outlook!

Postato da Vlao IL 16 Marzo 2010 - 16:04 3 Commenti

Ieri mio padre mi ha segnalato che non partono più le email di libero da Outlook.
Oggi mia madre mi segnala che non partono più le email di libero da Outlook.
Mia zia est en train de segnaler que non partono più le email di libero da Outlook.
Mentre mio cugino is going to segnalare che non partono più le email di libero da Outlook.

 

Per stoppare questo virus, che si sta propagando in progressione geometrica, vi segnalo che Mr.Libero ha deciso di cambiare le impostazioni del server di posta in uscita SMTP.libero.it  senza chiaramente dire niente a nessuno.
Dopo una meticolosa ricerca su Gooogle (marchio registrato)… vi segnalo il vaccino… poi curatevi da soli!!!

  1. Andate su Strumenti Impostazioni account e aprite l’account di posta Libero;
  2. Controllate che nel Server di Posta in Uscita sia indicato smtp.libero.it;
  3. Cliccate su Altre impostazioni (in basso a dx) e poi andate su Server della posta in uscita;
  4. Mettete la spunta su “Il server della posta in uscita (SMTP) richiede l’autenticazione” e mettete il pallino su “Utilizza le stesse impostazioni del server di posta in arrivo
  5. Manadatevi una autoemail… se non vi arriva… chiamate uno specialista!

Brainspark???

Postato da Vlao IL 14 Marzo 2010 - 19:41 1 Commento

Trovare qualcuno che investa soldi nel mondo del calcio è cosa sempre più rara… e incappare nell’Abramovic di turno non è affatto facile.
I tifosi del Manchester Utd con le sciarpe gialle e verdi contro lo yankee Glazer stanno a dimostrarlo… non è oro tutto quello che luccica….

Ne sanno qualcosa i tifosi del Bologna che si aspettavano il pieno dal petroliere albanese Rezart Taçi e sono invece rimasti a secco… o quelli del Bari che speravano che grazie al gringo Tim Barton sarebbero stati catapultati nel paese delle meraviglie per poi scoprire che era solo un film…

Anche ad Ancona non è che siamo fortunati… ce li becchiamo tutti… dalle proverbiali imprese di Longarini e Pieroni, passando per la jointventure con il Vaticano… è da sempre che non si stà tranquilli… e quei meno due punti in classifica stanno li a dimostrarlo…

Quindi ben vengano nuove forze in società come la BrainSpark PLC compagnia di investimenti londinese (quotata in borsa!) con focus nei settori dell’intrattenimento e dello svago e coinvolta nella realizzazione di nuovi parchi a tema.
Chissà che questi nuovi cervelli non siano venuti per costruire qualcosa… magari vogliono utilizzare l’Ancona di Salvioni come una nuova attrattiva… da aggiungere alle montagne russe, alle tazze e al brucomela…

A noi questo poco importa… speriamo giusto che riescano a pagare gli stipendi fino a Giugno!

Ammessa in extremis la lista Scozia

Postato da Vlao IL 9 Marzo 2010 - 16:36 2 Commenti
Nonostante il ritardo nella consegna, il TAR del Lazio ha deciso di omologare la lista Scozia in un primo momento esclusa dalle consultazioni per vizi procedurali."si è trattata di una vera vergogna! Abbiamo a che fare con dilettanti allo sbaraglio", per Danco infine "la lista Scozia vuole fare dell'Italia uno Stato di polizia dominato dall'oppressione tributaria e dall'oppressione giudiziaria. La nostra missione quindi, ancora una volta, è quella di opporci a questo disegno illiberale per difendere la democrazia e per difendere la libertà nell'interesse di tutti!" Giunge finalmente a termine  una querelle durata giorni, con ricorsi e controricorsi che avevano portato ad una situazione di stallo che ...

Niente cucchiaio???

Postato da Vlao IL 28 Febbraio 2010 - 21:22 Aggiungi Commento
Ho scoperto una cosa preoccupante... Pensavo che la vittoria al Sei Nazioni contro gli scozzesi fosse sufficiente ad evitare di aggiungere alla nostra personale collezione l'ennesimo cucchiaio di legno... Poi ho scoperto che non è proprio così, infatti il cucchiaio di legno va alla squadra ultima classificata del Six Nations... e non a quella che ha perso tutte le partite... Infatti chi finisce a zero punti si aggiudica un'altra ambita onoreficenza...  l'imbiancata...  la Whitewash... come quella targata 2009... la quarta in 10 anni per noi. Il cucchiaio, è molto più facile da beccare, prima o poi capita a tutti, a noi in partcolare 7 volte su dieci! Ma quest'anno possiamo ...

Top of the Books ’09

Postato da Vlao IL 21 Febbraio 2010 - 20:49 2 Commenti
Siccome non bisogna perdere le buone abitudini, anche se con un po' di ritardo vi segnalo il best of delle mie letture 2009. Un anno non prolifico come il 2008, ma sufficientemente ricco per formare un'ottimo podio.   Cronaca di una morte annunciata di Gabriel Garcia Marquez Di solito se qualcuno ti racconta la fine di un romanzo o di un film si merita di essere mandato a quel paese... in questo casò però la situazione è un po' diversa visto che è lo stesso autore a dirti, già dal titolo, che Santiago Nasar è destinato a tirare le quoia. Il problema in questo caso non si pone ...

Firenze – 12/14 Febbraio 2010

Postato da Vlao IL 16 Febbraio 2010 - 16:42 2 Commenti
Nonostante le avverse condizioni metereologiche, che prevedevano neve forte sul tragitto AN-FI, io, Greg, Nico e Elis decidiamo di partire incuranti del pericolo e, con l'ausilio dello Scatolò e grazie all'intercessione di Mr. Plow, riusciamo a giungere a destinazione in perfetta tabella di marcia. Ad attenderci troviamo D'Artagnan Bartelt pigiamato che subito ci rifocilla dal viaggio a suon di tegolini e champagne, e dopo essersi prodigato nell'organizzare la serata per le ragazze, ci conduce ad Empoli in assetto da espugnamento. Passa giusto il tempo di ingurgitare tre gnocchi e di salutare Baletta che ci ritroviamo catapultati tra la movida americana fiorentina. Temperature rasentanti lo zero assoluto ci costringono ...

Planning Time

Postato da Vlao IL 9 Febbraio 2010 - 21:18 1 Commento
Per il terzo anno consecutivo l'accoppiata Greg-Vlao è lieta di presentarvi l'uscita primaverile... dopo Londra e Dublino sentivamo il bisogno di chiudere il cerchio... e per farlo, se escludiamo un weekend a Cardiff, non c'è niente di meglio di un giro per l'Antica Caledonia! Il periodo, ormai più che papabile... scaturito da un certosino esame dei vari calendari, gregoriani e non, con la ferma intenzione di evitare l'incappare in compleanni storici, eventuali play-qualcosa e sfide mondiali varie... va dal 22.05.2010 al 27.05.2010. Sei giorni e cinque notti per girare le lande scozzesi muniti della fantomatica auto a nolo con la guida a dx. Le iscrizioni sono aperte, ma i posti sono limitati, e i candidati ...

Avatar: il troppo storpia

Postato da Vlao IL 7 Febbraio 2010 - 11:28 3 Commenti
Sono la settantottomilionesimatrecentotrentaduemilacentocinquantanovesima persona che ha visto Avatar. Ma nessuno me lo poteva dire prima che era una ciofeca??? Che si trattasse di una storia insulsa, questo lo sapevo... un mix tra un Balla Coi Lupi senza duecalzini, Il Signore degli Anelli con strani animali seidupedi al posto di Gollum e Aliens con tanto di armature dei marines prese in comodato...� Quello che mi incuriosiva di più era questo fantasmagorico 3D... questa rivoluzione annunciata che farà scomparire il cinema come lo conosciamo.... e che alla resa dei conti... mi ha lasciato un po' interdetto... Qualche trovata suggestiva c'è senz'altro, ma se proprio volete saperlo, la parte che mi è piaciuta di ...

Gara dura

Postato da Vlao IL 31 Gennaio 2010 - 11:46 Aggiungi Commento
  Non so che cosa sia peggio:    I quarantenni che improvvisano feste carnevalesche ogni sabato e ogni domenica pomeriggio con tanto di balletti e karaoke a squarciagola di canzoni tipo Azzurro, Attenti al lupo, Finchè la barca và.   Questo è il problema... O i diecenni che al sabato sera vestiti come cinquantenni nani cantano, accompagnati da pseudo cantanti all'apice della loro carriera finita, canzoni vecchie bacucche di quando i loro bisnonni frequentavano il Piranha.