Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • Tuttothai – In bici a Sukothai e poi rotta verso Chiang Mai

    Tuttothai-0360

    Lasciata alle spalle Ayutthaya viaggiamo verso la tappa intermedia di Lopburi con il nostro pulmino full optional munito di sedili in pelle, aria condizionata, connessione bluetooth, impianto surround da 2.000 watt e illuminazione psichedelica. Approfittiamo della sosta al tempio invaso dalle scimmie di Prang Sam Yod per far spulciare per bene Jean e per consentire ai nostri amici Brexit, Matach e LittleLaura, di cambiare le loro sterline in una banca del luogo.

  • Tuttothai – Il mercato galleggiante, le cascate di Erawan e le rovine di Ayutthaya

    Tuttothai-damneon-saudak

    Per Vlao non è facile, dopo un lungo viaggio intercontinentale, presentarsi ai compagni proponendo subito, brutalmente, senza pietà una partenza alle sette del mattino. Ma dalla sua ha valide ragioni e, per trasferirle agli altri, decide di avvalersi di una buona cena e di una capatina allo Sky Bar a due passi dall’albergo. La tattica del bastone e della carota porta i suoi frutti e il golden mango che chiude il pasto abbinato alla vista dal terrazzo a picco sulla città fa digerire al […]

  • Ready to go… Thailandia!

    Sanphet-Prasat

    Per un bel viaggetto “invernale” e cosa c’è di meglio che un salto nel sud est asiatico? Thailandia quest’anno è la meta, quella confusionaria di Bangkok, quella storica con i mille templi, quella naturalistica dell’estremo nord, quella brulicante dei mercatini e quella rilassante del Mare delle Andamane. Un mix di colori, suoni e sapori che Vlao e Martimarti non vedono l’ora di affrontare. Con il treno per Roma inizia il viaggio!

  • Arancini di carnevale all’anconetana

    arancini-anconetani-vlao

    Quando Vlao sente parlare di carnevale non pensa come la maggior parte delle persone alle maschere, ai coriandoli e ai carri allegorici… per lui la parola carnevale corrisponde esattamente ad un vassoio pieno di castagnole e di zeppole appena sfornate. Appena le sue orecchie captano nell’aria le sillabe car ne va le istantaneamente la sua mente genera l’odore del fritto, la sensazione dello zucchero in bocca e la soddisfazione del deglutimento tipico degli abbuffamenti carnevaleschi. L’effetto però, puramente psichico, ha la durata limitata di un nanosecondo e il repentino ritorno alla realtà diventa estremamente doloroso.

  • Il trenino del Bernina

    Tenino-del-Bernina-2017-088-big

    Per stemperare la snervante attesa che, come da copione, precede la formazione del gruppo per ogni viaggio in partenza con Avventure del Mondo, Vlao e Martimarti hanno deciso di sfruttare il generoso regalo natalizio di Lorilou e prenotare un weekend a Tirano a base di trenino rosso del Bernina. Una tre giorni in Valtellina alla scoperta dell’affascinante strada ferrata che dai confini italiani porta su su fino a St. Morriz. Un fine settimana fatto di binari che partono da Ancona e si […]

Il Metano…

Postato da Vlao IL 21 novembre 2007 - 19:37 4 Commenti

Il Metano ti da una Mano

Mi sono metanizzato! Ebbene si… dopo 2.000 Km a benzina ho detto basta! Pensavo di resistere più tempo, pensavo di testare la macchina più a lungo prima dell’operazione… ma alla fine era inutile rimandare l’inevitabile… l’inevitabile si… perchè non è cosa buona e giusta passare dal benzinaio e lasciargli periodicamente (…molto periodicamente) 60 Euri per alzare quella maledetta lancetta che tende perennemente al polo sud… tanto più se sei ormai abituato a fare il pieno con 10 Euro… tornare indietro è proprio dura…

 

A giochi fatti la scelta della macchina benzina+metano può dirsi azzeccata, nessun problema riscontrato (tocchiamoci le balls…) e risparmio assicurato anche rispetto al diesel… cosa da non sottovalutare da un precario come me che si sobbarca 140Km per andare a lavorare…

 

Anche se un po’ di amaro in bocca ce l’ho per non aver comprato la Kia Cerato 1.4 Red Wine… soprattutto dopo che il Cometa m’ha copiato l’acquisto… ma su… parliamoci chiaro …posso andà in giro con la stessa macchina del Cometa?!?!?

 

Piero mi raccomando… non seguire la scia… l’unica degna sostituta della Plus è la Kia… non peraltro l’ha scoperta Serrà… uno che è avanti un bel po’ …uno che andava in giro con le babbucce de pelo 10 anni fa! Un Mito!

The beginning

Postato da Vlao IL 18 novembre 2007 - 16:23 5 Commenti

Giornata strana, oggi:

Domenica 18 Novembre 2007

In tv non c’è niente… come al solito… il campionato è fermo ma Quelli Che Il Calcio se ne frega… Domenica In e Buona Domenica riempono di spazzatura questo pomeriggio invernale… sul tre il solito programma di viaggi che fa solo girare le palle… gli altri canali? Blah… nemmeno li guardo, so già che avranno lo stesso effetto…

 

E mentre la notizia dell’attrice (ex-naufraga nonchè ex-fidanzata del “tronista” Costantino n.d.r.), in gravi condizioni per un intervento di chirurgia plastica desta maggiore attenzione e maggiore sgomento dei 10.000 morti in Bangladesh…

in giro non c’è un’anima viva e fa un freddo cane…

 

Bel tempo per bombardamenti aerei

E’ cosi che nasce questo blog (?!?!?) o qualunque cosa sia… di cui questo è il primo post… (e forse l’ultimo???)

Un avvenimento storico… che purtroppo… probabilmente… passerà in secondo piano su tutti i giornali… per colpa sua… si proprio sua… che oggi 18.11.07 s’è inventato dal nulla il nuovo partito… il Partito del Popolo.

 

Silvio… maledetto… se lo sapevo avrei posticipato il debutto… me lo potevi dire… e invece no… l’hai fatto apposta… vuoi tutta l’attenzione su di te!

E in più… oltre il danno, la beffa… dopo averci impedito di gridare forza Italia tifando la nazionale… adesso… non potremo più controbattere alla domanda: “cosa famo sta sera???” con il classico “Una birrozza in PdP???“. Basta! da adesso in poi la birretta me la faccio in Piazza Cavour, una bella Moretti familiare al bar dei piccati… in Piazza del Papa non ci metterò più piede!!!