Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • Passo del Lupo for dummies

    Passo-del-lupo-for-dummies-cover

    Scendere alla spiaggia delle Due Sorelle passando per il monte è tutta un’altra storia rispetto ad attraccarvi col “barcone” estivo. Anche se ancora è troppo presto per farsi un tuffo, godersi in relax la spiaggia semi-deserta dopo aver percorso il bellissimo sentiero, è un’esperienza da non perdere che gareggia alla pari con un bagno estivo tra i faraglioni.
    E’ a questo che serve questa guida for dummies, per mettervi voglia di raggiungere l’agognata meta semplicemente emulando passo passo le mosse di Vlao e Martimarti che, in una calda mattinata di Aprile, hanno affrontano il sentiero numero due di buona lena, muniti di scarpe da trekking, pranzo al sacco, macchina fotografica e spirito avventuriero

  • Tuttothai – Chiang Rai, il White Temple e tutti al mare

    Tuttothai-0716-white-temple

    Vorrei sapere chi sparge in giro la voce che i galli cantano all’alba… saranno strani quelli di questo paesino, ma qui alle tre di notte è già un caos. Chi si preoccupava dei russatori molesti ora ha questi galli da pelare. Non serve il sole quindi per svegliarci e ci gustiamo la colazione alle prime luci dell’alba. Prima di scendere a valle passeggiamo nel paesino e interagiamo con i timidi abitanti che, sta volta disarmati, ci regalano qualche sorriso. La discesa è scoscesa nonché un po’ accidentata e ci conduce ad una piccola cascata, niente in confronto al cascatone di Vlao che rischia l’incolumità fisica scivolando tra due scogli.

  • Tuttothai – Doi Suthep, Masterchef Thailandia e il trekk

    Tuttothai-0630

    Il viaggiatore di avventure è abituato ad essere itinerante, ed è a suo agio con la migrazione giornaliera da un alberghetto all’altro. Una volta preso possesso della camera posa il bagaglio in un angolo ed estrae solamente la mise per la notte e l’eventuale cambio per il giorno dopo e lascia tutto il resto intatto.
    Dormire due notti nello stesso posto però lo manda in crisi. La smania di fare ordine, di dividere le magliette sporche da quelle pulite, le mutande usate da quelle nuove, i calzetti puzzolenti da quelli profumati, fa si che, per una strana legge della fisica, il volume dei panni lievita inesorabilmente tanto da rendere lo zaino insufficiente per contenere di nuovo il tutto.

  • Tuttothai – In bici a Sukothai e poi rotta verso Chiang Mai

    Tuttothai-0360

    Lasciata alle spalle Ayutthaya viaggiamo verso la tappa intermedia di Lopburi con il nostro pulmino full optional munito di sedili in pelle, aria condizionata, connessione bluetooth, impianto surround da 2.000 watt e illuminazione psichedelica. Approfittiamo della sosta al tempio invaso dalle scimmie di Prang Sam Yod per far spulciare per bene Jean e per consentire ai nostri amici Brexit, Matach e LittleLaura, di cambiare le loro sterline in una banca del luogo.

  • Tuttothai – Il mercato galleggiante, le cascate di Erawan e le rovine di Ayutthaya

    Tuttothai-damneon-saudak

    Per Vlao non è facile, dopo un lungo viaggio intercontinentale, presentarsi ai compagni proponendo subito, brutalmente, senza pietà una partenza alle sette del mattino. Ma dalla sua ha valide ragioni e, per trasferirle agli altri, decide di avvalersi di una buona cena e di una capatina allo Sky Bar a due passi dall’albergo. La tattica del bastone e della carota porta i suoi frutti e il golden mango che chiude il pasto abbinato alla vista dal terrazzo a picco sulla città fa digerire al […]

L’omonimo

Postato da Vlao IL 5 dicembre 2007 - 20:12 4 Commenti

Ore 16:47: sono ancora al lavoro… Il telefono squilla… numero sconosciuto.. ???
Pronto?” “si ciao… Marco???…” “Si..” “Ciao sono Lorella (??? Lorella??? e chiccavolo è???)… non vai alla riunione? (alla riunione??? dechè???))” Cosa???” “Alla riunione del comune ci vai???” “…ma …mi sa che hai sbagliato numero…” “ah… … …si forse un omonimo… scusa...” “niente… ciao.”

Un omonimo??? un omonimo dechè??? dove cavolo l’ha preso il mio numero di cellulare??? bo… va bè… la mia povera privacy!

Ore 19:05: sono a casa… relax… tornano i miei… t’ha telefonato la tua collega???” “la mia collega??? Ma chi Lorella??? Ecco chi gli ha dato il numero…” “Ti cercava per una riunione a Jesi…” “riunione… dechè??? Io non conosco nessuna Lorella… ma adesso capisco perchè aveva il mio cellulare!

 

Ore 19:42: mio padre ritorna dopo essere stato a casa di mio nonno… “lo sai che Lorella aveva telefonato a nonno???” “?!?!?!” “Si cercava Marco… lui gli ha detto che era il nonno… gli ha detto che lavoravi e gli ha dato il numero di casa…” “Ecco… il cerchio si chiude…

 

Il bello è che mio nonno c’è rimasto male quando gli è stata spiegata la storia… sperava che fosse una ragazza… una ragazza che conoscevo… e che stessi cercando solo di depistare le indagini…
Ma quale depistaggio??? Tanto più con Lorella??? che come minimo avrà sessantaseianni… quando ha sentito che stava parlando con il nonno di Marco, suo “mio omonimo” collega (e coetaneo???) gli ha fatto i complimenti… probabilmente perchè considerando l’età di Marco il nonno non poteva che essere bicentenario!
Mah… però… che ne sai… chi l’ha detto che siano coetanei… magari invece va bene per me… sai… con tutte ste stagiste… bhè… il numero ce l’ho… domani telefono!

_RAD IOH E AD

Postato da Vlao IL 1 dicembre 2007 - 19:05 7 Commenti

18 Giugno 2008 – Arena Civica – Milano

Come prontamente anticipato dal lungimirante Bufalo, la band di Oxford torna in Italia dopo quattro anni… con una sola data. L’evento live del 2008, da non mancare a tutti i costi!

 

Quindi chi c’è… c’è!

 

 

Al via le operazioni per l’accaparramento del biglietto. In vendita da sta notte a mezza notte solo su internet, tramite il solito tichettone… o da Lunedì sul circuito tradizionale…

 

Il prezzo è proibitivo… ma non è altro che un particolare insignificante…

 

Già convocato Danco… che è già là… e il Bufalo… che ha l’anciato il sasso… Se qualcuno si vuole aggiungere… la porta è aperta!

Lo Schiaffo

Postato da Vlao IL 26 novembre 2007 - 22:02 5 Commenti
rojadirecta ['skjaffo]  Schiàffo; s.m. colpo sulla guancia dato a mano aperta. Offesa grave, onta. Umiliazione, mortificazione. Se inferto all'arbitro di una partita di calcio come corrispettivo ad una discutibile espulsione comporta effetti collaterali quali: immediata sospensione del match e sconfitta a tavolino (0-3) anche se mancano 10 minuti alla fine e si conduce per 3-1; squalifica pluri-annuale del colpevole; figura di merda inter-comunale per la squadra (nonchè multa di carattere pecuniario?!?!); varie ed eventuali. Questo ed altro allo Stefano Giuliani... Accorrete numerosi!   PS: No no, non sono stato io... non c'è pericolo, ormai non entro nemmeno più :[  il mister mi preserva per il finale di ...

Il Metano…

Postato da Vlao IL 21 novembre 2007 - 19:37 4 Commenti
Fiamma gas Il Metano ti da una Mano Mi sono metanizzato! Ebbene si... dopo 2.000 Km a benzina ho detto basta! Pensavo di resistere più tempo, pensavo di testare la macchina più a lungo prima dell'operazione... ma alla fine era inutile rimandare l'inevitabile... l'inevitabile si... perchè non è cosa buona e giusta passare dal benzinaio e lasciargli periodicamente (...molto periodicamente) 60 Euri per alzare quella maledetta lancetta che tende perennemente al polo sud... tanto più se sei ormai abituato a fare il pieno con 10 Euro... tornare indietro è proprio dura...   A giochi fatti la scelta della macchina benzina+metano può dirsi azzeccata, nessun problema ...

The beginning

Postato da Vlao IL 18 novembre 2007 - 16:23 5 Commenti
vidrar Giornata strana, oggi: Domenica 18 Novembre 2007 In tv non c'è niente... come al solito... il campionato è fermo ma Quelli Che Il Calcio se ne frega... Domenica In e Buona Domenica riempono di spazzatura questo pomeriggio invernale... sul tre il solito programma di viaggi che fa solo girare le palle... gli altri canali? Blah... nemmeno li guardo, so già che avranno lo stesso effetto...   E mentre la notizia dell'attrice (ex-naufraga nonchè ex-fidanzata del "tronista" Costantino n.d.r.), in gravi condizioni per un intervento di chirurgia plastica desta maggiore attenzione e maggiore sgomento dei 10.000 morti in Bangladesh... in giro non c'è un'anima viva e fa un freddo cane...   Bel tempo per bombardamenti ...