Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
Vlao il 3 settembre 2008 - 00:14

Fuori concorso alla Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia il film italiano più atteso e acclamato degli ultimi anni. Dopo Moletas Boy (link), ambientato nelle spiaggie assolate del Brasile campione di incassi nel 2006 e Moletas Boy – Dejavù (link), il sequel ambientato nel torbido ambiente del calcetto, esce con grande aspettativa da parte di pubblico e critica il terzo volume (altro che Kill Bill..) Moletas Boy – Remember girato questa volta in terra spagnola.

 

Il budget speso per le riprese è degno di un Kolossal, e indiscrezioni dicono che sta volta PuntoPlus punta dritto dritto verso l’Oscar per il migliore attore protagonista a scapido del panda Po (foto a sinistra).

Nessuna controfigura richiesta per girare le scene più pericolose, compresa quella, che diventerà sicuramente un cult, con il mitico Moletas alle prese con ciabatte bagnate e una ripida rampa di scale… nessuno sa come andrà a finire… anche se un sentore già ce lo abbiamo…

Vedremo la prossima settimana se il pubblico lo premierà preferendolo ai blockbuster del periodo Kung Fu Panda, l’ultima fatica della DreamWorks, e Denti (link), pluripremiato al Sundance Film Festival, che hanno fatto manbassa nelle sale in quest’ultimo week-end, ma che molto probabilmente dovranno lasciare la cima della classifica a questa pellicola che già in molti non esitano a definire CAPOLAVORO

senza nemmeno vederla!!!

Share |
Categorie: all, sciapate

3 commenti

  1. Danske ha detto:

    ho visto kung fu panda e ti dirò che proprio non è bello. in particolare la psicologia dei personaggi, le storie private, tutto mancante… solo si deve ridere di due o tre gag e poi qualche frase zen per far riflettere lo spettatore medio per al massimo 5minuti, il tempo di uscire e arrivare alla macchina. VOTO: 4,5

  2. danco ha detto:

    No… io un po’ ci puntavo. Ma Denti lo vogli vedere sicuro… deve essere una bomba!!

  3. Danske ha detto:

    email! email! email!

Lascia un commento