Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
Vlao il 1 aprile 2016 - 15:03

Un gruppo poliedrico come nel migliore stile Avventure. Netta la predominanza dei nordisti con Vlao e Martimarti (ex laziale neo marchigiana) a detenere il titolo dei più meridionali dello stivale.

Sri Lanka - Anuradhapura

Sri Lanka – Anuradhapura

Una ingente concentrazione emilioromagnola, una enclave friulana e la solita spruzzata di milanesi. Alcuni al primo viaggio con AnM, altri convertiti solo da qualche tempo e diversi con una lunga militanza alle spalle.

A Vlao non è dato sapere, al momento della partenza, con quali aspettative ognuno dei partecipanti approccerà il viaggio, ma la scelta dell’itinerario con tanto di scalata notturna all’Adam’s Peak, opzione in realtà obbligatoria per gli ultimi iscritti senza diritto di voto, lascia intendere che c’è voglia di fare… buon segno.

La meta che abbina il viaggio vero e proprio, Sri Lanka, con una bella dose di sano relax, Maldive è allettante per chiunque e questa volta Vlao, oltre Martimarti e alla classica dose di sconosciuti, è riuscito a tirare in ballo anche vecchi avventurieri del calibro di Mrs Postamat e Mr Linux, incontrati esattamente 5 anni or sono in un memorabile Laos Cambogia che si è portato dietro negli anni una serie lunghissima di raduni ampiamente documentati nelle pagine di www.vlao.it.

Dagoba

Dagoba

Si parte tutti insieme da Roma con un volo diretto che regalerà al gruppo una lunga attraversata notturna. I controlli di sicurezza si svolgono celermente con gli addetti romani che incitano a passare senza troppe esitazioni sotto il metal detector  “ao… ma che te stai a fa ‘a doccia???”.

Le dieci ore di volo sommate alle quattro e mezza di fuso orario fanno si che i 13 membri di quello che diverrà il gruppo “scatta-scatta” si ritroveranno al pulmino giusto giusto per vedere il nuovo sole di quello che, per chi non riesce a chiudere occhio in aereo, si tramuterà nel giorno più lungo dell’anno.

Nonostante il jet lag una volta atterrati si parte subito con brio e dopo l’elezione forzata di Lidlman a cassiere e la successiva consegna di gran parte del dinero al corrispondente in loco, si è pronti a dare il là al tour di Silon coadiuvati dalla nostra sapiente guida Lalith, il nostro acuto autista Indiga e il misterioso terzo uomo, con compiti non ben specificati, Sans.

Proseguiamo con un lungo spostamento di 200 km pari a 5 ore di viaggio alla tradizionale andatura di crociera srilankese.

Sri Lanka - Mihintale

Sri Lanka – Mihintale

Raggiungiamo Anuradhapura, antica capitale del regno, e iniziamo a visitare i primi ruderi, gli stupa o meglio i dagoba e soprattutto l’albero strapiantato più vecchio del mondo che si regge ancora in piedi grazie ad un’apposita impalcatura dorata.

Cominciamo a prendere confidenza con il clima afoso che ci accompagnerà perlomeno per 7 giorni. Assediamo un venditore di frutta per sfamarci, compriamo banane, ananas e altri frutti sconosciuti per un pugno di rupie… evidentemente troppe, tanto da spingere il fruttivendolo a regalarci altrettanta merce per riportare in pace il suo karma.

Ristorati dalla pausa pranzo e dall’ombra del fatiscente mercatino è l’ora di proseguire verso Mihintale dove ci aspetta una triplice ascesa… al sasso belvedere… al dagoba… e al buddha bianco. Ognuno dà quello che può… chi ne sceglie una, chi due, chi fa l’en plein… la stanchezza si fa sentire… sono più di ventiquattrore che si sta in piedi.

Per fortuna ci aspetta l’albergo più bello del viaggio… malgrado il terzo piano sia ancora una incompiuta… ci innamoriamo istantaneamente del luogo ed in particolare della piscina dove ci rilassiamo prima di dare l’assalto al primo buffet di una lunga serie.

Stanchi sfiniti, dopo una rapida passeggiata al buio lungo la statale, ci fiondiamo a letto. Non c’è festa di matrimonio che possa minare il nostro pesante sonno… e, perdendo conoscenza un secondo dopo aver toccato il materasso, speriamo all’unisono che non tutte le giornate a Ceylon durino così tanto

 

LANKAMALE 2016

Indice

Episodio 1 Uno-due-tre e via! Anuradhapura Sei qui
Episodio 2 Aukana, in carro coi buoi e Polonaruwa link
Episodio 3  Sigirya, dal no-canfora e Kandy link
Episodio 4 Kandy le piantagioni di té e Nuwara Eliya link
Episodio 5 Adam’s Peak, l’impresa e l’orfanotrofio degli elefanti link
Episodio 6 Maldive e la barca Marina link
Episodio 7 Plastic Beach e le sfide serali link
Extra Photo Album link
Share |
Categorie: all, sciapate, viaggi

Lascia un commento