Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
Vlao il 22 Maggio 2019 - 14:10

Impresa storica in Masterleague (link) per la Dinamo Erceg di Vlao che vince lo SCUDETTO da neopromossa con una stagione record. In testa alla classifica da Ottobre vince il campionato con quattro giornate di anticipo e con la fantamedia più alta della lega 72,507.

Una cavalcata sotto il segno dei gol del pistolero Piatek vero e proprio jolly pescato nel mercato estivo che, insieme a Pavoletti e al fedelissimo Inglese, ha composto il tridente “retrocessione” che ha trascinato la squadra per tutte le 33 giornate.

Un’impresa ancora più titanica se si tiene conto che in rosa non ci sono giocatori di Juve e Napoli (prima e seconda in Serie A). Oltre all’attacco va elogiata anche la difesa rocciosa, con Handanovic, Acerbi e Toloi su tutti, e il centrocampo generoso di bonus, con Chiesa, Veretout, Lazzari e l’ottimo acquisto di gennaio Kucka, che insieme hanno creato il cocktail esplosivo.

Una stagione che sarebbe stata irripetibile se la Dinamo Erceg fosse riuscita ad aggiudicarsi il double portando a casa anche la Champions League, ma qui in finale ha beccato la sua bestia nera, l’FC Eliachia allenata da Rouge che, in un derby tesissimo, ha regolato la squadra di Vlao con un netto 2-0.

Forse rilassata dalla prematura vittoria dello scudetto la Dinamo ha sfoggiato la sua peggior prestazione stagionale proprio nella partita più importante con un autogol e ben tre espulsi che non hanno lasciato margine di recupero ai goal di Mertens e Parolo.

FC Eliachia si conferma quindi regina di coppe e dopo la Junior League 2017 e la Coppa Uefa 2018 mette in bacheca anche la Champions 2019. A tutto questo va aggiunta l’ennesima promozione che, grazie ai goal di Immobile, Mertens e Ciccio Caputola porta finalmente in Serie A dove potrà lottare per scucire dal petto lo scudetto della Dinamo Erceg

Vlao già sta tremando…

Dinamo Erceg

FC Eliachia

1-Handanovic (INT)  1- Sirigu (TOR)
2-Toloi (ATA)  2- Alex Sandro (JUV)
3- Acerbi (LAZ)  3- De Vrij (LAZ)
4- Silvestre (EMP)  4- Chiellini (JUV)
5- Kucka (PAR)  5- Chiesa (FIO)
6- Veretout (FIO)  6- Pjanic (JUV)
7- Chiesa (FIO)  7- Parolo (LAZ)
8- Lazzari (SPA)  8- Krunic (EMP)
9- Piatek (GEN/MIL)  9- Immobile (LAZ)
10- Inglese (CHI)  10- Mertens (NAP)
11- Pavoletti (CAG)  11- Caputo (EMP)
12- Padelli (INT) 12- Cragno (CAG)
13- Luiz Felipe (LAZ) 13- Andersen (SAM)
14- Cionek (SPA) 14- Ceppitelli (CAG)
15- Djimsiti (ATA) 15- Luiz Felipe (LAZ)
16- Rincon (TOR) 16- Bonifazi (SPA)
17- Sensi (SAS) 17- Bennacer (EMP)
18- Hiljemark (GEN) 18- Fofana (UDI)
19- Ciano (FRO) 19- Ciano (FRO)
20- Sansone (BOL) 20- Okaka (UDI)
Share |
Categorie: sciapate, sport

Lascia un commento