Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
Vlao il 6 Settembre 2009 - 19:31

Trivellati dai pizzicotti di zanzare subiti nei tre minuti di sosta necessari per trangugiare un bocconotto ripieno, ci inbarchiamo sul bus navetta… L’affluenza non è da alta stagione, ma c’è quello che ci basta per passare una piacevole serata…

Esordiamo subito con un happy-hour… di piadine… due al prezzo di una… l’unico problema è che in offerta ci sono solo quelle al prosciutto cotto… Piadina al prosciutto cotto??? Mai mangiata… e adesso che ne ho mangiate due… posso dirvi che mai più la mangerò!

Finisco comunque la mia penitenza scartando una sola foglia di lattuga… e adoperando la tattica dei mangiatori di hot-dog… piadina arrotolata e inzuppata nella birra per facilitare ll deglutimento. Mi piazzo comunque in seconda posizione alle spalle di Zander che vince in scioltezza… mentre il Cometa che smezza e Sasù che ha optato per il prosciutto crudo… sono squalificati.

Raggiungiamo gli altri, con un groppone sullo stomaco, giusto in tempo per non perdere lo show di Vinsent che incontenibile imperversa con la mossa del granchio… e con il lancio dell’infradito… cosa che peraltro riproporrà fino alla fine.

La svolta arriva quando un venditore ambulante dall’alito malefico ci fa un’offerta a cui è difficile resistere… Pollo sgancia 10 euri (anche se secondo me 9 sarebbero bastati) e si aggiudica: n.7 paia di occhiali da eclissisolare, n.12 braccialetti luminescenti semifunzionanti, n.1 anello psichedelico, n.2 cerchietti cornomuniti e lampeggianti.

Con questi ornamenti possiamo vagare anonimi tra i vari chalet… il Vinsent riesce a dare sempre il massimo e il Cometa ci regala la chicca finale… sullo scadere della mezzanotte…rinverdendo i fasti del Barfly si lancia nella sua coreografica versione di Urlando contro il cielo, tra gli applausi generali.

Con i primi sintomi della sciatica lo accompagnamo di forza al navetto che ci riporta al parcheggio… altri 4-5 pizzicotti di zanzara e via verso casa… anche quest’anno abbiamo espugnato Marina di Ravenna.

Potrebbero interessarti:

Share |
Categorie: all, cenozze, sciapate

Lascia un commento