Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
  • Australia Pt.3 – Coccodrilli, casuari e crociere Vip

    E’ giunta l’ora di ripartire, direzione Cape Tribulation. A bordo di una scattante Hyundai Accent, l’auto più brutta del pianeta dopo la Fiat Duna, la strada che si addentra nella foresta pluviale scorre via veloce. Perlomeno fino ad incontrare il fiume Daintree dove è inevitabile la sosta chiatta per attraversarlo da una sponda all’altra. Vlao e Martimarti approfittano della pausa per godersi una rilassante crociera alla ricerca dei coccodrilli che proliferano in zona. Così, a bordo di un avveniristico natante elettrico, accompagnati dal capitano, dal […]

  • Vlao e la Google Maps Timeline

    Non so se è arrivata anche a voi una mail da Google Maps Timeline con la cronologia del 2018… in pratica il gigante di Mountain View ha pedinato per tutto l’anno il vostro cellulare e quindi, di conseguenza, voi stessi e ha riassunto quello che avete fatto negli ultimi 365 giorni. Chiaramente tutto a seguito di un vostro più o meno esplicito consenso. I dati raccolti sono interessanti, io ho scoperto di aver visitato 105 luoghi, 39 città e 3 […]

  • Top of the Rock ’18

    Mentre il panorama musicale italiano è invaso dalla musica trap Vlao rimane fedele alla sua linea rock e non si fa contagiare dalle mode (orribili) del momento. Mode alle quali si sono conformati esperti musicali del calibro di Danco e Danske che, nonostante la loro veneranda età, non si rendono ancora conto di essere scaduti qualitativamente a livelli pattumieristici, ma perlomeno, saggiamente aggiungo io, evitano ormai da anni di postare le loro classifiche di fine anno per non correre il rischio […]

  • 2018 l’anno in blog

    Anno “particolare” questo 2018 che ci ha appena salutato. Per Vlao rimarrà senz’altro tra quelli più importanti della vita in quanto contenitore di un giorno speciale e irripetibile, quel 29 Settembre che ha riunito in un solo luogo tutti gli amici e i parenti per festeggiare le nozze con Martimarti. 29 Settembre 2018 – Un giorno memorabile Una festa coi contro fiocchi che ha portato a cascata il viaggio di nozze in Australia del quale, su queste pagine, potete leggere il […]

  • Australia pt.2 – Dal fish market alla barriera corallina

    Il terzo giorno di Sydney inizia con la pioggia che fortunatamente cessa dopo la, ormai classica, sontuosa colazione nel baretto accanto all’hotel. La visita al botanic garden rivela gradevoli sorprese come la mostra delle piante carnivore e l’avvistamento del Kokaburra lo strano uccello di cui prima solo Bratz e il Cometa conoscevano l’esistenza. Dal parco la vista sull’Opera House con lo sfondo dell’Harbour Bridge è mozzafiato e, solo dopo una serie interminabile di scatti e autoscatti, Vlao e Martimarti decidono di abbandonare […]

Superclassifica 2007

Postato da Vlao IL 27 Dicembre 2007 - 18:36 8 Commenti

2. Radiohead – In Rainbows

Dopo il mezzo passo falso di Hail to the Thief con il fiato sospeso ho scaricato da Internet In Rainbows pagandolo 2 Sterline seguendo la logica del “Paghi quanto vuoi…” non male come idea. Dopo diversi ascolti posso dire di essere soddisfatto, bell’album niente da dire… elegante e raffinato come da depliant… senza caduta di tono o canzoni inutili… e con qualche perla da aggiungere alla già ricca bacheca della band (All I Need su tutte)
Quindi esame superato! Secondo posto più che meritato… E adesso non aspettiamo che il live.

3. Perturbazione Pianissimo, Fortissimo

Premetto che non sono un amante della musica italiana… a parte qualche eccezione il 99% della musica che ascolto è straniera. Proprio per questo assume particolare rilevanza questo terzo posto per i Perturbazione, a cui sono arrivato grazie al consiglio del mio amico Danco che da grande conoscitore delle ultime uscite (almeno fino a quando non è stato “arruolato”) è generoso di consigli e agli svariati da dimenticare fa da contraltare questo. Un disco maturo secondo me superiore ai precedenti che mi piace mettere su specialmente in macchina…

4. Eddie Vedder – Into The Wild

Non mi sento di parte ad affermare che questo è un bel disco. Lo so che la stima per Eddie un pò influisce, ma questo non mi ha impedito di ammettere che gli ultimi dei Pearl Jam non sono un granchè… Questo non è un album vero e proprio, è la colonna sonora del film “Into the Wild” di Sean Penn (che ancora non ho visto, anzi… mi sa che ancora deve uscire…). Album piacevole, che scorre via veloce. Consigliato!

5. The Devastations – Yes, U

Vengono dall’Australia, suonano noir-rock?!??! Bho… Ascoltateli. Black Ice, Rose… pezzoni!

 

 

 

 

6. Tied & Tickled Trio – Aelita

Disco da ascoltare a casa… sul divano… perdendosi tra i vari rintocchi di xilofono.

 

7. Ghost – In Stormy Nights

Giapponesi e non si direbbe… se non fosse per la seconda traccia di 28 minuti… inascoltabile… sarebbe un gran disco… ma il difetto non è impercettibile.

 

8. Akron/Family – Love Is Simple

Un pò troppo easy-listening per i miei gusti, ma qualcosa di buono c’è.

 

 

 

9. Arcade Fire – Neon Bible

Per molti il disco dell’anno… io lo metto al nono posto, forse sono un po’ cattivo… intervention stupenda.

 

10. Interpol – Our Love To Admire

Terzo album che non si distanzia molto come stile dai precedenti… un passo indietro sicuramente… è ora di rinnovarsi!

 

And the winner is… link

Babbino pensioned

Postato da Vlao IL 22 Dicembre 2007 - 17:20 3 Commenti

Venerdì è stato l’ultimo giorno di lavoro per Babbino… tutti si stanno chiedendo… “E adesso??? Che cosa succederà???“. Le soluzioni sono molteplici, ma possono essere così riassunte:

 

Soluzione A: Io e mia madre ce lo ritroveremo a vagare in casa senza meta… starà un po’ davanti al computer a gironzolare su internet e ad aggionare il suo blog (che vi consiglio se non per i contenuti almeno per le foto  Leo Blog), starà un po’ stravaccato sul divano a guardare tutti i possibili telegiornali, e lo vedremo anche uscire con la macchina e fare ritorno a casa dopo 5 minuti…

 

 

 

Soluzione B: Si aggregherà a qualche gruppo di pensionati e passerà le sue giornate ai giardinetti a leggere il giornale, a giocare a bocce e a briscola e tresette…

 

 

 

Soluzione C: Comprerà la chitarra elettrica, si dedicherà un giorno si e uno no alla pesca e ai funghi, amplierà il suo repertorio culinario (che già prevede pizza e coniglio in porchetta), riguarderà tutti i film che abbiamo da parte e di cui si è dimenticato la trama 5min dopo i titoli di coda… E in più grazie al localizzatore GPS regalatogli dai colleghi per il pensionamento diventerà un professionista di un nuovo (interessantissimo) sport: il geocaching (a voi il link)

 
 

 

Ai posteri l’ardua sentenza…

Corvo Rosso non avrai il mio scalpo!

Postato da Vlao IL 20 Dicembre 2007 - 18:58 1 Commento
Adesso che le scorte stanno per finire... è sempre più bagarre per aggiudicarsi l'ambito trofeo...   I più fortunati e raccomandati hanno già il pacco bell'e pronto e dormono sonni tranquilli... tra gli altri è guerra... c'è chi ha cominciato a prenotarsi a Giugno... chi manda in avan scoperta le anziane madri o le suocere... chi fa il doppio gioco spacciandosi per fedele cliente... Ma io mi chiedo ... che cavolo ci faranno tutti con queste maledette agende??? Per non parlare dei calendari... ce ne avranno milioni già a casa...   E' una specie di collezionismo, una soddisfazione personale... un po' come guadagnarsi lo scalpo ...

La frase del mese

Postato da Vlao IL 16 Dicembre 2007 - 17:01 3 Commenti
  "Niente... l'unico difetto mio... è che non c'ho la macchina!" Baletta, 15.12.2007  "Bar Mito"

Il Dolce Far Niente

Postato da Vlao IL 13 Dicembre 2007 - 14:32 3 Commenti
Ma quanto è bello alzarsi alla mattina quando uno non c'ha più sonno... senza sentire il suono della sveglia... facendo una bella colazione con i corn-flakes del Lidl e scoprendo che fuori della finestra c'è il sole e una giornata di ozio a disposizione???   E poi??? Che ne dite di gironzolare in internet e venire a conoscenza di notizie inutili come l'impresa dell'ex-pilota di F1, meglio conosciuto come Scucchia de Merda che "volato in Germania con il suo jet privato, accompagnato dalla famiglia e dalla guardia del corpo, per ritirare un cagnolino da regalare ai suoi figli, sulla via del ritorno verso l'aeroporto, si mette ...

L’omonimo

Postato da Vlao IL 5 Dicembre 2007 - 20:12 4 Commenti
Ore 16:47: sono ancora al lavoro... Il telefono squilla... numero sconosciuto.. ??? "Pronto?" "si ciao... Marco???..." "Si.." "Ciao sono Lorella (??? Lorella??? e chiccavolo è???)... non vai alla riunione? (alla riunione??? dechè???))" "Cosa???" "Alla riunione del comune ci vai???" "...ma ...mi sa che hai sbagliato numero..." "ah... ... ...si forse un omonimo... scusa..." "niente... ciao." Un omonimo??? un omonimo dechè??? dove cavolo l'ha preso il mio numero di cellulare??? bo... va bè... la mia povera privacy! Ore 19:05: sono a casa... relax... tornano i miei... "t'ha telefonato la tua collega???" "la mia collega??? Ma chi Lorella??? Ecco chi gli ha dato il numero..." ...

_RAD IOH E AD

Postato da Vlao IL 1 Dicembre 2007 - 19:05 7 Commenti
18 Giugno 2008 - Arena Civica - Milano Come prontamente anticipato dal lungimirante Bufalo, la band di Oxford torna in Italia dopo quattro anni... con una sola data. L'evento live del 2008, da non mancare a tutti i costi!   Quindi chi c'è... c'è!     Al via le operazioni per l'accaparramento del biglietto. In vendita da sta notte a mezza notte solo su internet, tramite il solito tichettone... o da Lunedì sul circuito tradizionale...   Il prezzo è proibitivo... ma non è altro che un particolare insignificante...   Già convocato Danco... che è già là... e il Bufalo... che ha l'anciato il sasso... Se qualcuno si vuole aggiungere... la ...

Lo Schiaffo

Postato da Vlao IL 26 Novembre 2007 - 22:02 5 Commenti
['skjaffo]  Schiàffo; s.m. colpo sulla guancia dato a mano aperta. Offesa grave, onta. Umiliazione, mortificazione. Se inferto all'arbitro di una partita di calcio come corrispettivo ad una discutibile espulsione comporta effetti collaterali quali: immediata sospensione del match e sconfitta a tavolino (0-3) anche se mancano 10 minuti alla fine e si conduce per 3-1; squalifica pluri-annuale del colpevole; figura di merda inter-comunale per la squadra (nonchè multa di carattere pecuniario?!?!); varie ed eventuali. Questo ed altro allo Stefano Giuliani... Accorrete numerosi!   PS: No no, non sono stato io... non c'è pericolo, ormai non entro nemmeno più :[  il mister mi preserva per il finale di ...

Il Metano…

Postato da Vlao IL 21 Novembre 2007 - 19:37 4 Commenti
Il Metano ti da una Mano Mi sono metanizzato! Ebbene si... dopo 2.000 Km a benzina ho detto basta! Pensavo di resistere più tempo, pensavo di testare la macchina più a lungo prima dell'operazione... ma alla fine era inutile rimandare l'inevitabile... l'inevitabile si... perchè non è cosa buona e giusta passare dal benzinaio e lasciargli periodicamente (...molto periodicamente) 60 Euri per alzare quella maledetta lancetta che tende perennemente al polo sud... tanto più se sei ormai abituato a fare il pieno con 10 Euro... tornare indietro è proprio dura...   A giochi fatti la scelta della macchina benzina+metano può dirsi azzeccata, nessun problema ...