Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
Vlao il 20 ottobre 2016 - 15:08

Ma quanto tempo è che non vi consiglio qualcosa da vedere??? Appena guardo un film meritevole mi dico sempre “questo lo devo segnalare sul blog!”, ma poi aspetto di arrivare a tre e passa così tanto tempo che, arrivato al terzo, mi sono già scordato il primo da menzionare.
baraka300
Sta volta ho deciso di consigliarvene solo due, bypassando il problema, anche perché sono due film legati l’uno all’altro e, se vi piacerà il primo, non c’è possibilità che non rimediate in qualche modo anche il secondo.

Cominciamo con il dire che si tratta di film muti, ma non preoccupatevi, non vi troverete di fronte al classico soporifero “orso d’oro a Berlino”, in questo caso le stupende immagini e le coinvolgenti musiche bastano e avanzano per farvi stare arzilli per tutto il tempo necessario.

Sono film che piaceranno senz’altro ai viaggiatori, che si divertiranno a spuntare i luoghi già visitati, ma sono sicuro anche che non lasceranno impassibili anche tutti gli altri. Un viaggio nel nostro mondo, attraverso la bellezza dei paesaggi naturali, di quelli costruiti dall’uomo e di quelli dallo stesso distrutti. Una passeggiata tra religioni, industrie, povertà e consumismo, tra luoghi incontaminati e luoghi deturpati.

Un sunto in immagini e suoni di quello che è diventato, anche grazie o per colpa dell’uomo, il nostro pianeta.

Il regista è sempre lo stesso, Ron Fricke, come peraltro il riconoscibile stile, i film sono due: Baraka del 1992 e Samsara del 2011. Qui sotto vi metto i due trailer per ingolosirvi, mentre questo www.barakasamsara.com è il link al sito ufficiale dove potete reperire ulteriori informazioni, come per esempio tutti i luoghi ripresi posizionati su di una cartina.

Baraka

Samsara

Share |

Lascia un commento