Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
Vlao il 17 aprile 2015 - 14:35

In questi giorni ho notato un intruso in casa… un esemplare peloso alto 50 centimetri, occhi gialli, baffi, quattro zampe… era Birba che è venuta a fare una perlustrazione a casa Vlao in vista della prossima villeggiatura.

Birba e la TV

Birba e la TV

Infatti la gatta, prima di dare il benestare al prossimo viaggio di Leorol e Lorybeth, ha voluto saggiare l’effettiva accoglienza della residenza estiva.

Uscita dal trasportino molto titubante ha cominciato piano piano ad esplorare tutta la planimetria della casa, soffermandosi ad osservare anche gli anfratti più remoti.

Sempre in allerta e con particolare attenzione ai rumori non identificati provenienti dalle scale e dai vicini, ha preso confidenza con l’arredamento e ha trovato subito una manciata di posti non male per poltrire.

Un ripiano della libreria le è stato subito riservato, con buona pace del mostro di Loch Ness testimone di una passata avventura scozzese, la poltrona è stata guarnita con una copertina appositamente studiata per il riposo del felino e la lavatrice sulla verandina è stata sgomberata da mollette e piante aromatiche in modo da consentire il bivacco del quadrupede.

Birba e la lavatrice

Birba e la lavatrice

Sotto stretta sorveglianza Birba è stata poi invitata a visitare il terrazzo e il confinante giardino. Sempre guardinga ha disceso le scale metalliche che portano all’appezzamento di terreno guardandosi intorno e cominciando un’esplorazione palmo a palmo di un ambiente a lei completamente nuovo.

Abituata a distese di terra di grandezza pari ad un coccio di gerani, qui si è trovata ad affrontare un terreno centinaia di volte più grande e popolato da piante, insetti e altri animali sconosciuti.

Dopo aver assaggiato un po’ d’erba di campo, si è buttata sul suo hobby preferito… la caccia. Non conoscendo bene il campo di battaglia non ha portato a casa nessun trofeo, ma ha scoperto una miniera infinita di papabili obiettivi per le prossime battute estive.

Alla fine dei due giorni di prova, soddisfatta del servizio e dell’accoglienza, ha dato il suo benestare ai genitori adottivi per il viaggio in programma e ha prenotato l’appartamento per il mese di Giugno.

Arrivederci a presto.

Share |
Categorie: all, sciapate

Lascia un commento