Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
Vlao il 21 maggio 2012 - 19:30

Si è svolta nel weekend la prima edizione dell’Open di Polverigi, istituito qualche anno fa per ospitare il doppio Zander Vlao Vs Danco Anto80 non ha mai preso campo dato il terrore di Anto80 di affrontare la prova.

Tennis-Balls_300

Così gli organizzatori visti gli ormai cronici problemi fisici del pibedeoro di via panoramica hanno deciso di riconvertirlo proponendo per la prima edizione una sfida di alta classe tra Danco e Vlao.

L’incontro dispotatosi a porte chiuse (fortunatamente n.d.r.) non sarà annoverato tra i più esaltanti di tutti i tempi.
Complice anche la lunga inattività dei due, e le incapacità tecniche soprattutto di Vlao, che si ricorda come battere solamente al 4° game del 3° set, ne esce fuori un match scialbo che Danco si aggiudica comodamente con un perentorio 6-1 6-2 6-3.

E’ difficile giustificare la debacle di Vlao, ma occorre comunque considerare il suo trend positivo, e la costante crescita col passare dei set che in prospettiva avrebbe portato ad una vittoria al tie break intorno al settimo.

Alcuni addetti ai lavori suppongono inoltre che sia stata tutta una pretattica per convincere Anto80 ad accettare la sfida di doppio e a presentarsi in campo con il suo fisico ormai deteriorato sottovalutando l’avversario con la sua nota presupponenza.

Vlao intervistato in merito ha preferito sorvolare l’argomento… lasciando a tutti l’alone del dubbio.

** UPDATE**

Con apprezzabile solerzia Danco ha concesso la rivincita al derelitto Vlao che ad una settimana di distanza dalla grande debucle ha potuto parzialmente rifarsi.

Dopo uno spettacolare e a tratti spumeggiante set il nostro si è imposto 7-6 al tie break saltando a piedi pari il 6-4 il 6-5 e il 6-6 previsti dalla profezia. Tutta un’altra musica rispetto all’altra volta e qualche scambio degno di nota del quale hanno pututo godere solo le tortorelle uniche spettatrici di questo evento privato.

Nel secondo set Vlao però ha pagato tutto lo sforzo psicofisico della prima parte di gara ed è ripiombato ai suoi standard concedendo a Danco l’1-1 senza opporre particolare resistenza (6-2).

I due al termine del secondo set, stremati dal caldo torrido, hanno concordato che il pareggio poteva bastare e hanno appeso la racchetta al chiodo, almeno fino al prossimo appuntamento agonistico…

Share |
Categorie: all, partitozze, sciapate, sport

2 commenti

  1. danco ha detto:

    scalda il rovescio…

Lascia un commento