Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
Vlao il 11 dicembre 2010 - 21:09

Non so se vi ricordate l’anno scorso quando, in periodo natalizio, usciva in contemporanea in tutto il mondo il film additato come l’iniziatore di una nuova era… il colossal che avrebbe inaugurato un nuovo modo di fare cinema… il film più bello della storia del mondo… in poche parole AVATAR.

Se non ve lo ricordate non è propio colpa vostra visto che il “tutto il mondo” di prima, in realtà, non comprendeva l’Italia e la Svizzera italiana… le uniche zone del pianeta in cui, il film evento, si è potutto vedere solo il 15 Gennaio, dopo cioè che tutto il resto del globo si era già accorto che Avatar è un po’ come la corazzata Potëmkin… una cagata pazzesca (cit.)!

A parte i gusti, che sono “più o meno” personali, sta di fatto che la Costituzione italiana prevede il diritto del cittadino a sorbirsi i cinepanettoni a Natale in santa pace, senza l’intervento di altre distrazioni.

Perciò a Natale, tutti coloro che avessero intenzione di andare a vedere qualcosa di diverso, sono pregati di attendere pazientemente il 2011 o di affrettarsi nelle visioni in queste ultime settimane di avvento.

A loro consiglio questa riadattazione italiana di un blockbuster americano che andrà in onda in tutte le sale fino al 14 Dicembre quando sapremo se (o meglio che) la realtà anche questa volta riuscirà a superare la finzione!

Share |

Un commento

  1. BARTELT ha detto:

    UN CAPOLAVORO!!!!!!!!

Lascia un commento