Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
Vlao il 1 Novembre 2009 - 11:45
Il Cantoniere: vigila dalla sua casa rossa al lato della strada lo stato del manto stradale bituminato, il tiraggio dei bulloni dei cartelli stradali, l’evolvere delle erbacce che proliferano e insubordinatamente invadono la sede stradale. E’ pronto ad intervenire in caso di neve e a spurgare i fossi laterali ogni qual volta se ne presenti la necessità. Un lavoro oscuro, che molti non apprezzano a dovere considerandolo un “retaggio del passato“. 

Il Casellante: svolge la sua funzione in un casottino 1,5 m per 3, raccoglie le offerte che gli automobilisti elargiscono ad Autostrade Spa. E’ uno tra i massimi esperti di numismatica a livello internazionale, riconosce al tatto qualsiasi moneta si trovi in mano, possiede euro sloveni già anni prima del loro effettivo conio. Vive con la finestra aperta, estate e inverno, respira i gas di scarico ed è acerrimo nemico del Telepass. Esce ogni tanto a riparare la stazione automatizzata al suo fianco, che programma sapientemente per fare le bizze ogni tot ore, in modo da preservare il proprio posto di lavoro. Molti bambini dicono: “da grande voglio fare il casellante“.

Il Cassiere della festa di Corinaldo: vive solitamente in coppia in un prefabricato di 4 metri quadrati. E’ dotato di una scatola di cartone per archiviare ordinatamente le banconote e le monete che gli avventori sganciano per accaparrarsi l’agognata porzione di cibo. Si destreggia egregiamente dinnanzi a menù con nomi inventati per l’occasione. Ha blocchetti di buoni di vario taglio che deve abbinare per ottenere il prezzo desiderato. La sua preoccupazione più grande è quella di evitare il linciaggio nelle ore di punta, per il resto del tempo sciala.

Potrebbero interessarti:

Share |
Categorie: all, lavoro, sciapate

3 commenti

  1. Danske ha detto:

    anche Bartelt lo pensa

  2. utente anonimo ha detto:

    Anche il Doganiere dovevi mettere tra questi mestieri 😀

    By
    Zizza

  3. Vlao ha detto:

    Sarà per la prossima puntata… insieme all’ereditiere!

Lascia un commento