Vidrar Vel Til Loftarasa

Ora Vlao abita qui

bookmark bookmark
Vlao il 28 aprile 2015 - 16:51

Flag-map-of-nepal310_zpswuaibe1uChe tristezza vedere certe immagini, e pensare che due anni fa precisi eravamo li a godere di quegli splendidi posti a contatto con quella gente stupenda. Il Nepal già di suo era uno dei paesi più poveri al mondo, niente industrie, solo turismo e poco altro, purtroppo ora dopo questa catastrofe il paese è davvero in ginocchio.

Penso alle vittime, 10.000 un’enormità… penso a come saranno adesso quei villaggi sperduti in cui arrivava a singhiozzo la luce… immagino in quale stato si possano trovare le durbar square di Kathmandu, Patan e Bhaktapur gravemente colpite… e sono sicuro che senza un grande aiuto internazionale per questo paese sarà veramente difficile rialzarsi…

Vedere le foto (Earthquake devastates Nepal) e i video (link) fa veramente male e sono incredulo a scoprire quante cose non corrispondano più ai miei bei ricordi.

Spero che le raccolte fondi, che stanno già partendo, vadano tutte a buon fine e contribuiscano a rimarginare questa gigantesca ferita (Come aiutare le popolazioni colpite).

Da quando sono ritornato ho sempre pensato che prima o poi in Nepal ci sarei ricapitato e sono tutt’oggi convinto di questo. Spero solo di poterlo rivedere ricostruito ad immagine e somiglianza di quello lasciato nel 2013 (il mio album)!

Io tifo Nepal!

 

P.S. Io ho contribuito tramite Avventure nel Mondo, riporto qui la loro iniziativa a sostegno della Onlus HANUMAN che opera in Nepal

“Viaggi Avventure nel Mondo gravemente colpita dal tragico evento occorso in Nepal, vuole contribuire nel modo più efficace e rapido possibile a dare sostegno alla popolazione nepalese inviando medicine, materiale, viveri, e quanto sia richiesto dalla situazione contingente, per l’acquisto dei quali è stata aperta una sottoscrizione di fondi per chi desidera partecipare all’aiuto.
Unicredit Spa
intestazione HANUMAN ONLUS
iban IT 89B0 2008 11725 000103717364
causale EMERGENZA NEPAL COGNOME NOME
con preghiera di comunicare all’indirizzo email emergenza.nepal@gmail.com il proprio nome e cognome ed importo del versamento.
Il conto è dedicato esclusivamente agli amici del Nepal.
Grazie per la solidarietà”

 

Share |
Categorie: all, viaggi

Lascia un commento